Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE SETTEMBRE E INIZIO OTTOBRE 2015
Inviato da Alba il 28/9/2015 18:20:00 (626 letture) News dello stesso autore


PAROLA DELLA SETTIMANA









"Non deve parlare, perché non è dei nostri". Ma Gesù non è di questo parere. Chiunque faccia o dica cose buone non è contro di noi. A volte abbiamo la pretesa di restringere il nostro sguardo al "nostro" gruppo, invece il bene ha diritto di essere, da qualunque parte venga. Non sta a noi giudicare gli altri. Di fronte ad una richiesta fatta a Mosè di far tacere due persone, egli rispose: «Fossero tutti profeti nel popolo del Signore e volesse il Signore porre su di loro il suo Spirito!».

Un avvenimento simile avviene con Gesù: l'Apostolo Giovanni, sempre da noi molto stimato per la sua vicenda umana e per gli Scritti che ci ha lasciato, disse a Gesù che avevano visto uno che scacciava i demoni in Suo nome e volevano impedirglielo, perché non era del loro gruppo, cioè di quelli che Gesù aveva scelto perché Lo seguissero. Gesù gli disse di non impedirglielo, perché nessuno avrebbe potuto fare un miracolo nel Suo Nome e poi  parlare male di Lui. Qualunque persona faccia qualcosa di buono, anche solo dare un bicchier d'acqua a chi è seguace di Gesù, riceverà la sua ricompensa. Guai a noi se scandalizzeremo uno solo di coloro che compiono queste opere buone, perché il fatto di essere della sequela di Cristo richiede un comportamento coerente. Il discorso di Gesù è molto forte riguardo questo argomento. Piuttosto che scandalizzare chi ci avvicina perché siamo di Cristo sarebbe meglio gli si mettesse una macina di mulino al collo e lo si gettasse in mare. Gesù continua poi dicendo che non dobbiamo essere schiavi né del nostro occhio, né di un  piede, né di una mano, che ci inducessero a compiere ciò che è male. L'importante per noi è escludere ogni debolezza, per poter raggiungere il Regno dei Cieli. Meglio entrare nel Regno di Dio senza un occhio, o un piede o una mano, piuttosto che finire nel Luogo dove il fuoco non si estingue mai. L'unica salvezza per noi è seguire il Cristo escludendo da noi la volontà di male e chiedendo il Suo aiuto per poter mantenere il nostro proposito.




Altre news
24/6/2019 18:20:00 - QUARTA SETTIMANA DI GIUGNO 2019
17/6/2019 18:10:00 - TERZA SETTIMANA DI GIUGNO 2019
17/6/2019 18:00:00 - SECONDA SETTIMANA DI GIUGNO 2019
3/6/2019 15:10:00 - PRIMA S ETTIMANA DI GIUGNOM 2019
27/5/2019 14:40:00 - QUARTA SETTIMANA DI MAGGIO 2019

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
PRESENTAZIONE AL TEMPIO: QUARTO MISTERO DELLA GIOIA
PRESENTAZIONE AL TEMPIO: QUARTO MISTERO DELLA GIOIA
UOVO DI PASQUA
IASTTUZIONE DELL'EUCARSTIA

Cerca nel Sito