Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI OTTOBRE 2015
Inviato da Alba il 5/10/2015 14:10:00 (548 letture) News dello stesso autore


PAROLA DELLA SETTIMANA




La Prima Lettura e il Vangelo di questa domenica trattano un argomento molto importante, che riguarda la costruzione di una società fondata sull'amore, sull'accoglienza, sulla procreazione, sull'educazione, sulla costruzione di una società di Pace come Dio l'ha pensata al momento della Creazione, una società che Gesù ha ricostruito sulla terra col nome di Chiesa. La Chiesa, come ben sappiamo è fatta di persone umane con i limiti di tutti, e questo vale sia per i Capi che per il popolo di Dio, di cui facciamo parte tutti noi. La Chiesa, quando esprime ufficialmente delle verità è infallibile, perché è guidata dallo Spirito Santo, ma le persone che La costituiscono non sono sempre capaci di dare il buon esempio e di vivere secondo la Legge divina. Il Papa ci chiede continuamente di pregare. Che cosa occorre per migliorare la convivenza di tante persone, per formare una società più unita? L'impegno di ciascuno per essere sempre più docili allo Spirito Santo. Ci dice il Papa che la Chiesa e di conseguenza i cristiani devono essere aperti a tutti, costruire ponti e non muri separatori, accogliere e non giudicare, aiutare tutti a camminare sulla strada del bene, della pace e della salvezza. Gesù ha dato la sua Vita per tutti e come desidera che tutti i suoi fratelli si salvino! A fondamento di una tale società non vi può essere altro che la FAMIGLIA fondata sul Matrimonio indissolubile, sulla fedeltà al coniuge col quale diventiamo una "sola carne", sulla collaborazione dei coniugi per la migliore educazione umana e cristiana dei propri figli, senza mai abbandonarli per nessun motivo. Dice Gesù: «Non osi l'uomo separare ciò che Dio ha unito!». La Famiglia allargata di cui oggi si parla è quella in cui i figli hanno più mamme o più papà, ma perdono il contatto con chi li ha generati. La vera famiglia è quella dove c'è stabilità e dove i figli hanno un Papà e una Mamma su cui possono fare sempre affidamento.

L'educazione famigliare e anche sociale, sempre più aperta alle più strane soluzioni, deve ritornare a sostenere la vera famiglia pensata dal Creatore: «Maschio e femmina li creò». L'uomo lascierà il padre e la madre e si unirà a sua moglie... Mosè ha dato il permesso di separarsi, dice Gesù, per la durezza dei vostri cuori, ma all'inizio non era così...

Preghiamo molto in questo periodo in cui si è aperto il Sinodo per le Famiglie, per aiutare coloro che su queste cose devono discutere e perché tutti possiamo comprendere che ciò che Dio ha pensato per noi è la cosa migliore che possa esistere. Accogliamo chi sbaglia con l'amore che Dio ci dona, ma questo non vuol dire che si debba considerare come bene anche il male...



 



 




Altre news
15/9/2019 18:30:00 - TERZA SETTIMANA DI SETTEMBRE 2019
9/9/2019 17:50:00 - SECONDA SETTIMANA DI SETTEMBRE 2019
2/9/2019 10:20:00 - PRIMA SETTIMANA DI SETTEMBR E 2019
26/8/2019 8:30:00 - ULTIMA SETTIMANA DI AGOSTO 2019
18/8/2019 17:30:00 - TERZA SETTIMANA DI AGOSTO 2019

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
CORONA DEL ROSARIO
ECCE HOMO DI GUIDO RENI
INCORONAZIONE DI SPINE.JPG

Cerca nel Sito