Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

IL SAPERE IN PILLOLE : MARTEDI', 9 GIUGNO 2020
Inviato da Alba il 9/6/2020 7:00:00 (40 letture) News dello stesso autore


MARTEDI', 9 GIUGNO 2020



"In
quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Strada facendo, predicate,
dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi,
risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né
argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due
tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo
nutrimento. In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là
sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti. Entrando nella casa,
rivolgetele il saluto. Se quella casa ne è degna, la vostra pace scenda
su di essa; ma se non ne è degna, la vostra pace ritorni a voi»."
La vita di un cristiano non è mai neutra o insignificante. Può forse non
dare nell'occhio, non sostanziarsi di azioni mirabolanti e di gesti
eccezionali, ma certo si distingue per l'aroma inconfondibile che sparge
attorno a sé. Possono essere poche o modeste le parole, ma ogni gesto
emana bagliori di rinnovamento, di attenzione, di prossimità, di
moderazione, di essenzialità, di semplicità. Tutto parla in un
cristiano, e le azioni traducono un linguaggio che non pone alcuna sorta
di barriera fra popoli, culture, mentalità, appartenenze. La ricchezza
che il Signore deposita in un convertito si spande naturalmente e
raggiunge tutti: chi ha le difese immunitarie basse è il primo a
contagiarsi, ma si contagia di un rimedio che lo trasformerà in una
persona migliore. Auguriamo di ammalarci presto di questo singolare
virus capace di innestare in noi princìpi di vita nuova! Consapevole del dono che mi è fatto nella fede, oggi chiedo nella
preghiera la disponibilità ad annunciare il regno dei cieli ogni volta
che se ne presenti l'occasione, a tempo opportuno e anche non opportuno,
secondo le modalità che il Signore mi vorrà ispirare.
Colui che crede nel Signore e si presenta come pronto al discepolato,
deve prima allontanarsi da ogni peccato, e poi anche da tutte le cose
che distolgono dall'ubbidienza, per molte ragioni dovuta al Signore,
anche se sembrino all'apparenza ragionevoli.























 





Altre news
24/10/2020 5:50:00 - LUNEDI', 26 OTTOBRE 2020
24/10/2020 5:40:00 - QUARTA SETTIMANA DI OTTOBRE 2020
23/10/2020 5:30:00 - VENERDI', 23 OTTOBRE 2020
22/10/2020 5:00:00 - GIOVEDI', 22 OTTOBRE 2020
21/10/2020 5:00:00 - MERCOLEDI', 21 OTTOBRE 2020

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

PRTICOLARE DELL'ALTARE
DIN DON DAN AUGURI DI BUONA PASQUA!
ALTARE PER L'ADORAZIONE DEL GIOVEDI' SANTO
GESU' RISORGE DAI MORTI
LA CROCE DEL VENERDI' SANTO

Cerca nel Sito