Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

IL SAPERE IN PILLOLE : GIOVEDI', 23 GIUGNO 2022
Inviato da Alba il 23/6/2022 11:10:00 (51 letture) News dello stesso autore


GIOVEDI', 23 GIUGNO 2022


Zaccaria, obbedendo all'ingiunzione dell'angelo, diede a suo figlio il nome di Giovanni, che significa: Dio è misericordioso. Avendo poi ritrovato la parola, Zaccaria cantò un inno di  riconoscenza contenente tutta la speranza del popolo eletto. La prima parte, in forma di salmo, è una lode a Dio per le opere da lui compiute per la salvezza. La seconda parte è un canto in onore della nascita di  Giovanni e una profezia sulla sua futura missione di profeta dell'Altissimo. Giovanni sarà l'annunciatore della misericordia divina, che si manifesta nel perdono concesso da Dio ai peccatori. La prova più   meravigliosa di questa pietà divina sarà il Messia che apparirà sulla terra come il sole nascente. Un sole che strapperà alle tenebre i pagani immersi nelle eresie e nella depravazione morale, rivelando loro la vera fede, mentre, al popolo eletto, che conosceva già il vero Dio, concederà la pace. L'inno di Zaccaria sulla misericordia divina può diventare la nostra preghiera quotidiana.  Giovanni, il precursore, nasce da madre anziana, in una famiglia che aveva probabilmente vissuto male questa sterilità. Nasce come ogni bambino, ma la sua venuta è preannunziata dal cielo. Lì per lì anziché gioia, questa buona notizia provoca silenzio. Il mutismo di Zaccaria accompagna tutta la gravidanza e si scioglie solo dando il nome a questo bambino. Un nome inatteso, un dono della misericordia di Dio. Un dono che chiude un tempo e ne apre un altro: il tempo della nuova ed eterna alleanza. Una vita testimone di un Signore che perdona, invitando alla conversione. Gesù, Giovanni nascendo ha aperto la via a Te. Egli rimane sulla soglia del mondo nuovo e muore senza vedere la Tua morte e resurrezione. Ma egli abita la soglia della nuova alleanza e ora condivide con Te e con noi la speranza di un mondo nuovo. Signore, noi ti lodiamo per le meraviglie operate in san Giovanni Battista, che fra tutti i nati di donna hai eletto e consacrato a preparare la via a Cristo Signore. Fin dal grembo materno esultò per la venuta del Redentore; nella sua nascita preannunziò i prodigi dei tempi messianici e, solo fra tutti i profeti, indicò al mondo l'Agnello del nostro riscatto.




Altre news
2/12/2022 9:10:00 - VENERDI', 2 DICEMBRE 2022
1/12/2022 10:20:00 - GIOVEDI', 12 DICEMBRE 2022
30/11/2022 10:50:00 - PRIMA SETTIMANA DI DICEMBRE 2022
30/11/2022 9:00:00 - MERCOLEDI', 30 NOVEMBRE 2022
29/11/2022 12:20:00 - MARTEDI', 29 NOVEMBRE 2022

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
GESU' NELL'ORTO DEGLI ULIVI

Cerca nel Sito