Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

« 1 ... 133 134 135 (136) 137 138 139 ... 182 »
PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI SETTEMBRE 2012
Inviato da Alba il 1/9/2012 15:00:00 (906 letture)


                                  PAROLA DELLA SETTIMANA


Ci ammonisce San Giacomo: «Accogliete con docilità la Parola che è stata piantata in voi e può portarvi alla salvezza. Siate di quelli che mettono in pratica la Parola, e non ascoltatori soltanto, illudendo voi stessi. Religione pura e senza macchia davanti a Dio Padre è (compiere le opere buone) e non lasciarsi contaminare da questo mondo».

E il Vangelo di Marco ci riferisce le parole stesse di Gesù: «Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me. Invano mi rendono culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini».

E ancora: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene. Non c'è nulla fuori dell'uomo che ... possa renderlo impuro, ma sono le cose che escono dall'uomo a renderlo impuro...

Dal cuore degli uomini escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, ...

Tutte queste cose cattive vengono fuori dall'interno e rendono impuro l'uomo».

Stiamo attenti, perché l'ostinazione nel male è ciò che il demonio cerca di consolidare in noi rendendoci ciechi, sordi e stolti. Egli non vuole che ci salviamo!!!

   



         PRIMA SETTIMANA DI SETTEMBRE 2012


PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE AGOSTO E INIZIO SETTEMBRE 2012
Inviato da Alba il 25/8/2012 15:00:00 (899 letture)


                                        PAROLA DELLA SETTIMANA


La vita veramente cristiana non è semplice, la Legge divina è esigente e sbaglia chi crede di potersi dire cristiano pur vivendo abitualmente in situazioni di peccato. L'uomo è libero di fare le proprie scelte: stare con Cristo o scegliere altre opzioni, ma non  è libero di scegliere Cristo, escludendo però alcune delle sue Leggi.

La situazione odierna mostra purtroppo parecchi esempi di incoerenza e di scandalo, che provocano confusione negli altri e ingannano se stessi.

Se non accogliamo completamente la Parola di Dio, anche a noi Gesù dice: «Vuoi andartene anche tu?». Gesù non scende a compromessi. Il Signore ci chiede di credere alla Sua Parola e alle sue promesse e di fidarsi, anzi di affidarsi a Lui incondizionatamente. Anche noi dobbiamo rispondere come Pietro: «Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna».

E San Paolo ci ricorda che gli sposi sono una sola carne e sono uniti indissolubilmente come Cristo con la Sua Chiesa. Nessun'altra unione può essere ammessa, finché i coniugi sono entrambi viventi. Ricordiamoci che gli Stati non hanno il potere di eliminare il giuramento che gli sposi formulano davanti a Dio.

Preghiamo perché nelle nostre società si ritorni a proteggere l'istituzione della Famiglia, perché questa è il luogo indispensabile per l'accoglienza dei figli e per la loro migliore crescita umana e spirituale.



           FINE AGOSTO E INIIZIO SETTEMBRE 2012





PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI AGOSTO 2012
Inviato da Alba il 18/8/2012 15:00:00 (886 letture)


                             PAROLA DELLA SETTIMANA


Ci avvisa San Paolo nella Lettera agli Efesini: «Fratelli, fate molta attenzione al vostro modo di vivere, comportandovi non da stolti, ma da saggi... Non siate perciò sconsiderati, ma sappiate comprendere qual è la volontà del Signore».

Se non abbiamo sempre fatto la volontà del Signore, ricerchiamo di nuovo l'amicizia con Lui e il suo perdono, attraverso il dono della Confessione Sacramentale.

Solo così potremo ricevere il PANE che dà la VITA vera.

Dice Gesù: «Chi mangia questo PANE vivrà in eterno».

E' come se Gesù ci dicesse: "Non solo sono morto per te, ma mi sono anche offerto a te come CIBO. Senza questo PANE e questo VINO consacrati non puoi vivere, perché la mia Carne è vero cibo e il mio Sangue è vera bevanda".

«CHI MANGIA QUESTO PANE VIVRÀ IN ETERNO».

Quella che ci attende, al termine di questa "prova" sulla Terra, è la Vera Vita, la Gioia che non avrà mai fine.

Gesù, quanto ti è costato donarci la salvezza! Quanto amore ci hai dimostrato! Grazie!

Aiutaci a fare la nostra scelta con riconoscenza, amore ed intelligenza.



QUARTA SETTIMANA DI AGOSTO 2012


PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMANA DI AGOSTO 2012
Inviato da Alba il 11/8/2012 18:50:00 (891 letture)


                               PAROLA DELLA SETTIMANA


Una domanda che ognuno deve porsi è questa: «Io credo veramente?». Gesù ci aiuti a trovare la risposta più vera a questa domanda e a mutare eventualmente ciò che non va nella nostra vita, per poter dare con sincerità una risposta positiva.

Gesù ci chiede la fede per operare i miracoli e vede con chiarezza nel cuore di ognuno. Posso io dire di avere fede in Dio se nella mia vita conservo abitudini, azioni o atteggiamenti contrari alla Sua Volontà?

Egli ci ripete che è Lui il Pane della Vita e io continuo a vivere nella morte della mia anima?

Dobbiamo cercare di nuovo il dono della Grazia di Dio, che è la Vita della nostra anima. La raggiungiamo solo con una Confessione ben fatta con pentimento, accusa e proposito...

Così potremo ricevere il PANE della VITA nella Santa Eucaristia e potremo crescere nella vita della Grazia.

Per ringraziare Dio dei Suoi meravigliosi doni, la cosa migliore è quella di accoglieli e di utilizzarli, altrimenti inganniamo noi stessi.



         TERZA SETTIMANA DI AGOSTO 2012


PAROLA DELLA SETTIMANA : Seconda settimana di agosto 2012
Inviato da Alba il 4/8/2012 15:00:00 (906 letture)


                    PAROLA DELLA SETTIMANA  

«Dacci oggi il nostro pane quotidiano...». Così Gesù ci ha insegnato a dire nella preghiera del Padre Nostro. Con la parola "pane" si intende tutto il necessario per la nostra vita.

Vediamo che la folla cerca e segue Gesù, ma Egli dice che lo cercano perché li ha saziati di pane. Invece è un altro il PANE che Gesù vuole che cerchiamo: Lui stesso, disceso dal Cielo.

Dobbiamo desiderare il Cibo che non perisce. Perché alcune persone si accontentano, quando sono a Messa, che è la Mensa Eucaristica, la Cena del Signore, di guardare gli altri che vanno a ricevere il Pane Eucaristico, cioè Gesù sotto le apparenze del pane e del vino? Certo che nessuno è degno di quel PANE, ma Gesù stesso ci invita alla Confessione in modo da poterLo ricevere meno indegnamente. Dobbiamo aver fame di LUI e disporre convenientemente il nostro spirito, con i mezzi che Gesù stesso ci ha messo a disposizione, così da poterLo ricevere.

Come non si può vivere astenendoci dal cibo per il nostro corpo, così è per il nostro spirito, che deve cibarsi di Gesù Eucaristico per poter vivere.

       SECONDA SETTIMANA DI AGOSTO 2012








« 1 ... 133 134 135 (136) 137 138 139 ... 182 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
VISITAZIONE: SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
VISITAZIONE: SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
Gesł vivo nel Tabernacolo e Gesł in Croce

Cerca nel Sito