Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 31 »
IL SAPERE IN PILLOLE : VENERDI', 13 MARZO 2020
Inviato da Alba il 13/3/2020 5:20:00 (17 letture)


VENERDI', 13 MARZO 2020


 Abbiamo bisogno di chiedere continuamente a Dio una purificazione più profonda, per non accettare mai volontariamente nei nostri cuori il più piccolo sentimento di ostilità nei confronti di un fratello, perché l'ostilità diventa facilmente odio. La parabola dei vignaioli assassini è indirizzata ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo. Ci fa comprendere una particolare sofferenza nel cuore di Gesù e nello stesso tempo ci fa penetrare nel mistero della sua Chiesa. Gesù ha sofferto per i nostri peccati e in particolar modo ha sofferto per essere ripudiato e ucciso. Considerando la storia della Chiesa vediamo che spesso gli uomini hanno veramente voglia di conservare l'eredità del cristianesimo. Ma essi vogliono sopprimere l'Erede; si accontentano di una spiritualità senza Dio. Durante questa Quaresima, chiediamo la grazia di attaccarci con fermezza non solo al messaggio, ma anche alla persona di Gesù e che la nostra unione con Lui sia il centro della nostra vita.


IL SAPERE IN PILLOLE : GIOVEDI', 12 MARZO 2020
Inviato da Alba il 12/3/2020 6:00:00 (10 letture)


GIOVEDI', 12 MARZO 2020


 Se non ascoltano Mosè e i Profeti non saranno persuasi neanche se uno risorgesse dai morti. La parola di Luca, dell'uomo ricco e di Lazzaro, esprime la delusione per l'indifferenza nei confronti della salvezza che tanti profeti avevano già denunciato. La risurrezione di Gesù sarà vissuta da molti come un imbroglio ben costruito e tutelato, come già la morte di Gesù era stata la conferma della sua non divinità e del suo essere un impostore. La sollecitazione al ritorno a Dio è efficace se incontra persone sensibili, disposte a mettersi in discussione. Signore, donaci di aderire alla vita umile del cambiamento quotidiano e di porre in essere azioni nuove che esprimano la nostra scelta di ubbidire alla tua proposta di mutamento di vita. Tutto mi dice di convertirmi e di santificarmi. Se un bene che io desidero non si avvera è solo per mia colpa e devo sbrigarmi a convertirmi.

IL SAPERE IN PILLOLE : MERCOLEDI', 11 MARZO 2020
Inviato da Alba il 11/3/2020 4:30:00 (13 letture)


MERCOLEDI', 11 MARZO 2020


 La croce è sempre presente nel cuore di Gesù: è la meta della sua vita anche se aggiunge che il terzo giorno risorgerà. Ma ora il suo cuore è rivolto alla passione che si avvicina. La richiesta di Giacomo e Giovanni è molto umana, è un bisogno di gloria, ma Gesù dice che devono seguire  Lui senza sapere prima quale sia il loro posto nel suo Regno. La reazione di sdegno degli altri dieci discepoli è anch'essa molto umana. Gesù li invita ad un rovesciamento totale dei valori. Nella nuova comunità per la quale Egli sta per dare la vita, il primo sarà l'ultimo come il Figlio dell'uomo che non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la sua vita in riscatto per molti. Chiediamo la grazia di divenire servi umili pronti a soffrire e a sacrificarsi. Preghiamo Maria perché interceda per noi: ai piedi della croce, ciò che Maria chiede per i suoi figli è che abbiano parte come lei e con lei al sacrificio del suo Figlio.


IL SAPERE IN PILLOLE : MARTEDI', 10 MARZO 2020
Inviato da Alba il 10/3/2020 4:10:00 (6 letture)


MARTEDI', 10 MARZO 2020


 Fin dall'inizio della Quaresima Gesù ci incita a pregare e a digiunare non per essere ammirati dagli uomini, ma per il Padre. Non abbiamo paura di chiedere la morte di questo io, perché il nostro cuore possa finalmente risuscitare con Gesù. Maria, la Madre di Gesù, che è immacolata, è l'umile serva del Signore. Chi si innalzerà sarà abbassato e chi si umilierà sarà innalzato. Chiediamo allo Spirito Santo di farci amare le umiliazioni. I nostri difetti possono contribuire ad umiliarci. Si ama poco di essere umiliati. E' una delle pratiche più difficili. Chiediamo a Dio di darci quelle di cui abbiamo bisogno e sforziamoci di vivere nella gioia! L'umiliazione è una grazia che ci abbassa, ma se noi l'accettiamo, essa ci immerge nella misericordia del cuore di Gesù, che ci innalza con Lui fino al Padre.

IL SAPERE IN PILLOLE : LUNEDI', 9 MARZO 2020
Inviato da Alba il 7/3/2020 5:00:00 (12 letture)


LUNEDI', 9 MARZO 2020


 Gesù ci invita ad essere misericordiosi come è misericordioso il Padre celeste. Noi che abbiamo esperienza della nostra miseria, possiamo capire cosa sia la misericordia. Gesù ci dice che c'è una proporzione tra  la misericordia che esercitiamo verso il nostro prossimo e la misericordia che riceveremo da Dio. Diamo senza misura e riceveremo senza misura. Gesù ci indica quattro modi pratici di esercitare la misericordia: non giudicare, non condannare, assolvere, scusare. Cerchiamo di perdonare sempre e riceveremo il perdono del Padre. E così verrà il Regno di Dio "come in cielo, così in terra".


« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 31 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
GESU' IN CROCE TRA I LADRONI
IL TRASPORTO DI GESU' A SEPOLCRO
GESU' INCORONATO DI SPINE

Cerca nel Sito