Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

« 1 ... 5 6 7 (8) 9 »
IL SAPERE IN PILLOLE : 6^ - IO SONO IL SIGNORE TUO DIO
Inviato da Alba il 20/2/2009 17:30:00 (867 letture)


                                                   Sesta pillola

                                  IO SONO IL SIGNORE TUO DIO


Dio ha consegnato a Mosè sul monte Sinai i Dieci Comandamenti incisi su due Tavole, oggi conosciute come le Tavole della Legge.

 
1. Non avrai altro Dio all'infuori di me                      

  2. Non n
ominare il nome di Dio invano               LE TAVOLE DELLA LEGGE

  3. Ricordati di santificare le feste

  4. Onora tuo padre e tua madre

  5. Non uccidere

  6. Non commettere atti impuri

  7. Non rubare

  8. Non dire falsa testimonianza

  9. Non desiderare la donna d'altri

10. Non desiderare la roba d'altri


Ora, i Comandamenti sono dieci, le Tavole sono due. La logica ci dice: cinque su una Tavola e cinque sull'altra... Invece no: tre su una Tavole e sette sull'altra. Perché?

Sulla prima Tavola si trovano i nostri doveri nei confronti di Dio; sulla seconda Tavola i doveri verso noi stessi e verso il prossimo.

Gesù poi ha riassunto i Comandamenti di Dio nei due precetti dell'AMORE, ciascuno dei quali corrisponde ad una delle Tavole della Legge:

1. Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente.

2. Amerai il prossimo tuo come te stesso.


IL SAPERE IN PILLOLE : 5^ - COSA DIRE DELLA TEORIA EVOLUZIONISTICA
Inviato da Alba il 13/2/2009 19:30:00 (807 letture)


                                                                   Quinta pillola

                                COSA DIRE DELLA TEORIA EVOLUZIONISTICA

Non ci sono difficoltà ad accettare  questa teoria, che si riassume nella frase che "l'uomo deriva dalla scimmia". Nei tempi moderni, poi, si avverte uno strano e diffuso piacere nel sentirsi "animale"... In effetti l'uomo, dal punto di vista fisico appartiene indubbiamente al regno animale. Quanto alla teoria dell'evoluzione, questa è accettabile, anzi probabile (tutto il progetto viene comunque da Dio creatore).

Occorre però puntualizzare che, per quanto riguarda l'uomo, è necessario riconoscere un particolare intervento di Dio, che ha immesso nell'uomo il soffio divino, l'anima e i doni particolari e specifici dell'uomo, in particolare l'intelligenza, l'autocoscienza e la libertà. Tra gli altri animali e l'uomo c'è un salto di qualità non spiegabile con la semplice evoluzione. 

                                                            ▫ ▫ ▫ ▫ ▫


IL SAPERE IN PILLOLE : 4^ - PERCHE' DIO CI HA CREATO PER ULTIMI
Inviato da Alba il 13/2/2009 19:20:00 (869 letture)


                                               Quarta pillola

                             PERCHE' DIO CI HA CREATI PER ULTIMI

                   Eravamo per lui gli esseri meno importanti?

Dio creò tutto in sei giorni, o periodi, e il settimo si riposò.

Il sesto giorno creò l'uomo.

Aveva preparato ogni cosa per questo suo capolavoro particolare,
l'unico creato a sua immagine e somiglianza.

Tutto ciò che vediamo intorno a noi, come il sole e le stelle, come l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo, nella loro perfezione, sono per l'uomo.

Ha fornito questa creatura di doni unici, quali l'intelligenza, la coscienza di sé, la libertà, la capacità di amare e il soffio divino. All'umanità Dio ha consegnato tutto il creato, perché lo custodisca e lo utilizzi per le necessità di tutti.

Sta a noi ricordare l'enorme differenza che esiste tra noi e qualunque altro essere vivente vegetale o animale! 

                                                            ▫ ▫ ▫ ▫ ▫


IL SAPERE IN PILLOLE : 3^ - PERCHE' DIO CI HA DATO UNA LEGGE
Inviato da Alba il 11/2/2009 21:50:00 (929 letture)

                                                    Terza pillola 

                                      PERCHE' DIO CI HA DATO UNA LEGGE 

                               La legge ci limita e  ci toglie anche la libertà?

Esempio: Se comperiamo un macchinario qualsiasi, andiamo subito in cerca del "LIBRETTO DI ISTRUZIONI", predisposto da colui che l'ha progettato,  per conoscere come è fatto l'oggetto comperato, quale ne è l'uso, come funziona e qual è il modo per ottenere il miglior risultato...

Se lo usiamo in modo improprio, rischiamo di romperlo o, comunque, di non ottenere ciò per cui l'oggetto è stato costruito.

Passiamo ora al nostro caso. Chi meglio di Dio che ci ha creato, può informarci sul perché ci ha dato la vita e come dovremmo vivere per ottenere il meglio per noi, per gli altri e per il mondo intero?

Siamo liberi di seguire o non seguire le "ISTRUZIONI", ma sappiamo anche che dobbiamo poi accettare le
conseguenze delle nostre decisioni.

                                            

IL SAPERE IN PILLOLE : 2^ - PERCHE' IO CREDO IN DIO
Inviato da Alba il 11/2/2009 21:40:00 (878 letture)


                                                Seconda pillola 

                                           PERCHE’  IO   CREDO  IN  DIO

Io credo in Dio, Padre Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra...

In tutto il Creato scopro

armonia, bellezza, originalità, equilibrio, logica, intelligenza…

tutte caratteristiche di ciò che non è casuale. 

Dietro c’è un pensiero ben organizzato, un piano, un progetto.

E più importante e complesso è il lavoro eseguito, tanto più vedo grandi,  immense, straordinarie l’abilità e l’arte del loro Autore, anche se non lo conosco!

                          Questo Autore non può essere che DIO! 

                                            


« 1 ... 5 6 7 (8) 9 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
CORONA DEL ROSARIO
LAVANDA DEI PIEDI
SE TU CONOSCESSI IL DON DI DIO!
GESU' FLAGELLATO

Cerca nel Sito