SECONDA SETTIMANA DI SETTEMBRE 2017

Data 11/9/2017 19:10:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


PAROLA DELLA SETTIMANA








Gesù disse ai discepoli che se un fratello commette una colpa contro di te lo dovrai ammonire e se egli ti darà ascolto avrai guadagnato il tuo fratello. Se però non ti ascolterà, prendi con te uno o due testimoni. Se ancora non ascolterà dillo alla comunità. Se non ascolterà neanche la comunità, consideralo un pagano o un pubblicano. Tutto quello che legherete sulla terra sarà legato in cielo e tutto ciò che scioglierete in terra sarà sciolto in cielo. Se due persone si mettono d'accordo per chiedere qualcosa al Padre, Egli la concederà. Dove sono due o più riuniti nel mio nome io sono in mezzo a loro. Ricordiamo che la correzione fraterna è un dovere di ogni cristiano, perché tende a recuperare il fratello con discrezione e carità. Se non basta questo atteggiamento si passa ai testimoni per far comprendere la gravità della mancanza. Se non ascolta ancora e non ascolta neanche la Chiesa, sarà da considerare come estraneo. Aiutaci, Signore, ad amare i nostri fratelli cercando in ogni modo di portarli sulla buona strada.





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=1739