TERZA SETTIMANA DI LUGLIO 2019

Data 15/7/2019 17:50:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA

PAROLA DELLA SETTIMANA
Un dottore della legge volle mettere alla prova Gesù chiedendogli che cosa dovesse fare per ereditare la vita eterna e Gesù gli chiese che cosa vi fosse scritto nella Legge. Egli rispose che la Legge diceva di amare Dio con tutte le proprie forze e di amare il prossimo come se stessi. Gesù confermò che aveva detto bene e che facesse tutto questo. Per giustificarsi l'altro chiese chi era il suo prossimo, allora Gesù raccontò che un uomo cadde nelle mani dei briganti che gli portarono via tutto e lo percossero lasciandolo mezzo morto. Passò di là un sacerdote, lo vide e passò oltre, passò un levita e fece altrettanto. Poi passò un samaritano che si fermò e si prese cura di lui, poi lo caricò sulla sua cavalcatura e lo portò in un albergo dove continuò a curarsi di lui. Il giorno seguente diede due denari all'albergatore dicendogli di prendersi cura di lui. Se avesse speso di più glielo avrebbe dato al suo ritorno. Gesù chiese chi si fosse fatto prossimo del malcapitato ed egli rispose che era stato quello che aveva avuto compassione di lui. Gesù gli disse  di fare così anche lui.



La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2130