GIOVEDI' 7 NOVEMBRE 2019

Data 7/11/2019 17:00:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


7 NOVEMBRE 2019 - GIOVEDI'



COMMENTO AL VANGELO



I farisei e gli scribi si sentono padroni di Dio e pensano che tutti gli altri siano peccatori. Il fatto che Gesù si metta in contatto con altri viene visto come un dare agli altri ciò che è loro e criticano Gesù. Gesù invece vuole far capire a loro che per essere uniti a Dio non bisogna chiudersi nel proprio egoismo, ma aprirsi agli altri. Gesù è la generosità senza limiti e si prende cura di tutti, anche di quelli che vivono nella miseria spirituale. Chi è povero in spirito desidera il bene degli altri e condivide i doni che ha ricevuto, sapendo che partecipandoli agli altri non diminuiscono, ma si moltiplicano. Questa è la condizione per essere uniti a Dio. Dio è come il pastore che cerca la pecorella smarrita o la donna che cerca la moneta: Egli cerca il peccatore perché si converta.






La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2153