VENERDI', 27 DICEMBRE 2019

Data 27/12/2019 10:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


VENERDI', 27 DICEMBRE 2019


Alla notizia che Gesù non si trovava più nel sepolcro, Pietro e Giovanni corrono per vedere con i loro occhi. Correvano insieme, ma Giovanni arrivò per primo al sepolcro , si chinò e vide i teli che avevano avvolto il corpo di Gesù, piegati  e posati là, ma non entrò. Aspettò Pietro, che entrò e vide i teli piegati da una parte e il sudario da un'altra parte. Entrò anche Giovanni e vide e credette alla risurrezione di Cristo. Egli si ricordò delle parole di Gesù e credette al Signore della vita, senza vederlo in quel momento. Questo discepolo vedeva col cuore; solo l'amore "vede" i segni e "crede". Il discepolo amato aveva vissuto così intensamente il rapporto con Gesù che impara a riconoscerlo anche nei segni della sua presenza/assenza. Aveva permesso a Gesù di incarnarsi così profondamente nella sua vita, che il suo cuore aveva imparato a discernere nell'amore le tracce della sua presenza. Aiutaci, Signore, a fare nostri l'amore e la fede del discepolo amato per avere l'umiltà di sospendere il giudizio di fronte alle cose che non capiamo, mantenendo la fiduciosa certezza che Tu sei il Signore, sei più grande del nostro cuore e della nostra mente. Lo Spirito Santo ci spinga in questa corsa in avanti. La Chiesa ha bisogno di qualcuno che abbia slancio, intuizione e fede.




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2196