LUNEDI', 3 AGOSTO 2020

Data 1/8/2020 4:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


LUNEDI', 3 AGOSTO 2020


A Gesù basta una parola e tutto si compie, avviene. Il suo comando è in tutto simile al comando di Dio il giorno della creazione. Vi sono però altri segni e miracoli che mai nessuno ha compiuto. Vedendo questi segni, gli Apostoli rimangono disorientati. Manca loro l'esempio scritturistico di riferimento. Mai nessuno prima di Gesù ha camminato sulle acque. I discepoli vedono e pensano di trovarsi dinanzi ad un fantasma. Pietro ancora non è di fede immediata. Chiede un segno per potersi aprire a questa nuova verità di Gesù. Sulle acque si cammina solo per fede. Poiché lui non ha fede, subito affonda. Ha fede però che Gesù lo possa salvare. Nulla in questa notte è accaduto invano. La fede dei discepoli diviene più forte. Essi credono che Gesù è veramente il Figlio di Dio, cioè il suo Messia. Ora più grande dei profeti e di Mosè vi è una sola Persona: il Cristo di Dio, il suo Messia. Dai segni alla fede nella Persona, dalla fede nella Persona, alla fede nella Parola, dalla fede nella Parola alla conversione. Tutto inizia dalla Parola e tutto si deve concludere nella Parola. La fede nella Parola diviene segno di verità per il mondo. 




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2401