SECONDA SETTIMANA DI AGOSTO 2020

Data 8/8/2020 4:20:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


PAROLA DELLA SETTIMANA


SECONDA SETTIMANA DI AGOSTO 2020


Richiesto l'aiuto a Gesù da parte di quei pescatori imprudenti, che non si erano accorti che era cambiato il vento, Gesù corre verso di loro facendo la cosa più normale per lui, quella di camminare sulle acque come se stesse camminando sull'asciutto. Negli apostoli non era scattata la fede necessaria per capire chi era quel giovane maestro. Gesù chiede a Pietro un atto di fiducia e di totale abbandono alla sua parola e alla sua volontà. Invece Pietro ha paura, incomincia a sprofondare nelle acque. A questo punto Gesù gli tende una mano e lo tira fuori dal pericolo e facendolo camminare con lui sulle acque, salgono insieme sulla barca, dove tutto si tranquillizza. Appena salirono sulla barca, il vento cessò. Quelli che erano sulla barca si prostrarono davanti a lui, dicendo: «Davvero tu sei Figlio di Dio!». Una verifica va fatta, oggi davanti a tante sfide che ci interpellano e alle quali non siamo in grado di rispondere con la sola forza della ragione e dell'intelligenza, abbiamo bisogno del soccorso divino e tale soccorso ha un solo nome: fiducia totale in Dio, senza mai mettere minimamente in discussione quello che il Signore ha fatto e continua a fare per noi. Ci serva da lezione quello che Gesù rimprovera a Pietro mentre sta affondando nelle acque profonde di quel suo mare che ben conosce e che lo ha ingannato: uomo di poca fede, perché hai dubitato? Per non essere di poca ma di molta fede è necessario convertirsi alla fiducia in Cristo e saremo davvero felici di vivere con Lui, per Lui e di Lui.

 



 




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2407