MARTEDI', 18 AGOSTO 2020

Data 18/8/2020 4:00:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


MARTEDI', 18 AGOSTO 2020


L'uomo ricco per dei miseri beni effimeri, di un istante, rifiuta il grande bene eterno. Le parole di Gesù sono ritenute dai discepoli senz'appello: "In verità io vi dico. Difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli. Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio". Allora, chi può essere salvato? La risposta di Gesù è ancora più sorprendente: "Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile". Il discorso di Gesù è limpido. Le ricchezze imprigionano il cuore. Se in un primo momento esso è onesto e santo, a poco a poco inizierà a divenire disonesto e malvagio. Nella disonestà e malvagità del cuore non c'è salvezza eterna. Gesù allora disse ai suoi discepoli: "In verità io vi dico: difficilmente un ricco entrerà nel regno dei cieli". A queste parole i discepoli dicevano: «Allora, chi può essere salvato?». Gesù li guardò e disse: «Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile». Pietro e gli altri hanno lasciato tutto per seguire Gesù. Cosa riceveranno in cambio? La risposta Gesù l'ha già data nell'invito fatto all'uomo ricco: "Avrai un tesoro nei cieli. Raggiungerai la più alta perfezione". Ora il Maestro vi aggiunge altre due ricompense: "Nei cieli siederanno su dodici troni a giudicare le tribù di Israele. Saranno messi sopra tutti gli altri. Sulla terra avranno cento volte quanto hanno lasciato". Nulla mancherà in vita sulla terra e nulla mancherà in gloria nei cieli. Sulla terra la loro vita sarà sopra ogni altra vita. Nei cieli la loro gloria sarà sopra ogni altra gloria. Sono messi in alto, sopra tutti, sulla terra e nei cieli. L'uomo dona il suo niente terreno a Dio, Dio gli dona il suo tutto eterno. Chi guadagna è l'uomo. Riceve il tutto sulla terra e nei cieli. Vergine Maria, Madre della Redenzione, Angeli e Santi, fateci dono totale a Cristo Gesù.

 






La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2415