VENERDI', 21 AGOSTO 2020

Data 21/8/2020 4:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


VENERDI', 21 AGOSTO 2020


Il Signore si lascia interrogare da tutti: scribi, farisei, sommi sacerdoti, sadducei, anziani del popolo, sinedrio, Pilato, discepoli, persone semplici, ammalati, figli di Abramo e anche figli delle Genti. A tutti, anche a Pilato, il Governatore di Roma, Lui ha sempre risposto. Mai si è sottratto ad una sola domanda. Solo non ha dato il segno chiestogli per attestare la sua verità, la sua missione, il suo essere da Dio. Non lo ha dato perché non era stato chiesto come segno di fede, ma di non fede, per avvalorare la loro incredulità. A nessuno Gesù ha negato la sua parola di luce. Un uomo di Dio può dare risposta a chiunque chiede, di qualsiasi fede politica, religiosa, sociale, economica, filosofica. Una cosa sola non deve mai fare: rispondere in modo equivoco, superficiale, ingannevole, ambiguo, parziale, inesatto. Il suo linguaggio deve essere sempre corrispondente alla verità di Dio, alla verità totale della Rivelazione. Mai si deve sostituire la verità di Dio con il proprio pensiero, desiderio, volontà, aspirazione. L'uomo di Dio, chiunque esso sia, non parla mai in nome proprio, parla sempre in nome di Dio. 





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2418