GIOVEDI', 16 SETTEMBRE 2021

Data 16/9/2021 6:30:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


GIOVEDI', 16 SETTEMBRE 2021


Gesù vuole salvare entrambi: la peccatrice e Simone il fariseo. La donna si concede per poter sopravvivere e sopporta il pesante giudizio dei benpensanti e degli uomini religiosi. Simone cerca approvazione e manifesta la sua apertura mentale invitando il discusso rabbino che ridicolizza i farisei. E Gesù li salva entrambi con delicatezza: va al di là dell'apparenza con la donna che compie una serie di gesti ambigui e scabrosi. Sciogliersi i capelli era un gesto intimo riservato al talamo, impensabile compierlo in pubblico. Ma non c'è seduzione nel suo gesto, solo l'unico ambiguo linguaggio che la donna conosce. Gesù lo sa e lo apprezza, va al di là dell'apparenza e lo accoglie come manifestazione d'amore. Simone è una bella persona, ma esprime giudizi taglienti. Il suo ragionamento contorto sfocia in una certezza: Gesù certamente non è un profeta altrimenti non si farebbe contaminare da donne come quella. Gesù, per salvarlo, si appella alla sua giustizia senza umiliarlo, senza rimproverarlo: sarà Simone a giudicare se stesso.  Oggi la Chiesa ricorda i santi martiri Cornelio e Cipriano.




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2771