VENERDI', 11 MARZO 2022

Data 11/3/2022 6:50:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


VENERDI', 11 MARZO 2022


Dobbiamo cercare di imitare il Padre in ciò che più gli è proprio: il suo amore misericordioso e senza limiti. Si tratta di avere nei nostri cuori i sentimenti di veri figli del Padre. Gesù ci chiede soprattutto una delicatezza estrema nei nostri rapporti di fratellanza. Gesù, che conosce benissimo il cuore del Padre, dà molta importanza all'amore fraterno. Dio attende che noi perdoniamo. Tale è la legge costante della misericordia: la riceviamo dal Padre nella misura in cui la professiamo con i nostri fratelli. E' l'amore infinito che abita nei nostri cuori che ce ne rende capaci. Il disaccordo è un brutto male che semina quella divisione a livello di persona da cui nascono grossi guai: nella famiglia, nelle associazioni, nei popoli. I motivi per il dissenso sono all'ordine del giorno. Spesso sono così banali che il buon senso dovrebbe consigliare l'accordo. E' proprio ciò che la Parola di Dio consiglia oggi a chi è in cammino con qualcuno che, a un certo punto, si può rivelare avversario. Dobbiamo accordarci con lui. Se voglio che la mia vita continui per una eternità felice, debbo esercitarmi a fare comunione. Solo così preparo ciò che vivrò per sempre: l'accordo con i fratelli e l'amore a Dio che è Amore infinito. Signore Gesù, dissipa in me le nebbie provocate dalle mie esigenze egoistiche e concedimi di esercitarmi, giorno dopo giorno, nella concretezza del voler bene a tutti, senza escludere alcuno, e senza paura del sacrificio che ciò implica. Gesù è l'ospite che si presenta come tossicodipendente, come ragazza madre, come alcolizzato, come prostituta. È sempre Lui: l'ospite velato. Se vogliamo che un giorno ci riconosca, dobbiamo aprirgli il nostro cuore adesso.





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2929