LUNEDI', 14 MARZO 2022

Data 12/3/2022 6:50:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


LUNEDI', 14 MARZO 2022


Gesù ci chiama ad imitare il Padre celeste con la misericordia. Noi tutti abbiamo esperienza della nostra miseria e attraverso questa esperienza possiamo capire cosa sia la misericordia. Essa è rigorosissima, poiché Gesù ci avverte che vi è una esatta proporzione tra la misericordia che esercitiamo nei confronti dei nostri fratelli e quella che riceveremo dal Padre.  Non giudicare; condannare è ancor peggio: è dare un giudizio definitivo. Sforziamoci sempre di assolvere, di scusare, di rimettere a ciascuno il suo debito; cerchiamo di perdonare sempre e riceveremo anche il perdono del Padre. È così che verrà il regno di Dio come in cielo così in terra. Si sente l'urgenza di conoscere Dio come Padre e si chiede questa grazia al suo Figlio amato. Di fatto Gesù, nel Vangelo, richiama molte volte e in molti modi il Padre tentando di levarci dalla testa un Dio che siede come giudice in un tribunale, per sostituirlo con un Padre che siede in casa con i suoi figli ai quali non cessa di voler bene e di usare con essi tutta la sua comprensione paterna. La misericordia si esprime nel perdono, in modo che dove è abbondato il peccato, ha sovrabbondato la grazia. La misericordia è la caratteristica tipica del Dio cristiano, che noi siamo chiamati ad imitare: misericordiosi come il Padre. 




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2930