MERCOLEDI', 27 APRILE 2022

Data 27/4/2022 17:10:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


MERCOLEDI', 27 APRILE 2022


Dio ha amato il mondo. Il concetto di "mondo" ingloba l'insieme di tutte le creature. Ed è certo anche il mondo del tempo di Gesù, con le sue implicazioni morali, politiche e religiose. San Giovanni dice che Dio ha amato molto tutti coloro che facevano il male. Dio non si limita quindi a rendere migliori coloro che sono già buoni. Dio non prende le distanze nei confronti del male. Dio entra nel mondo cattivo e lo trasforma con la sua Luce! Dio, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. La parola "mondo" è usata qui per indicare l'umanità tutta intera. Ed è molto illuminante quello che qui l'evangelista Giovanni dice per sottolineare questa volontà di salvezza che Dio ha nutrito da sempre fino a fare sapere che ha mandato il Suo Figlio Unigenito non per istituire un processo nei confronti del mondo ma proprio per salvarlo da tutto ciò che è male. Dio, nei nostri riguardi, "si è giocato" fino in fondo. Da Lui, che è Amore sostanziale, che cosa poteva venirci di più prezioso che il dono del Suo Figlio: il Verbo Incarnato Gesù?  Signore, abbiamo bisogno urgente di liberare questa radiosa verità da tutto ciò che si dà per scontato. Aiutaci. Ti preghiamo, insegnaci a far tesoro del tempo pasquale per prenderci soste meditative per incontrare Gesù nella sua infinita tenerezza, nella ferma volontà del Padre e Sua, di indicarci strade di salvezza nella benevolenza e nella pace. Non c'è un'altra maniera di salvarsi l'anima. Si salva l'uomo che supera il proprio egoismo d'individuo, di famiglia, di casta, e che libera la propria anima dall'idea di rassegnazione alla malvagità esistente. Dio di nessuna cosa tanto si rallegra, come della conversione e della salvezza dell'uomo.





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2973