GIOVEDI', 5 MAGGIO 2022

Data 5/5/2022 10:20:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


GIOVEDI', 5 MAGGIO 2022


Dice Gesù: "Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato". E l'apostolo aggiunge: "Nessuno può dire: Gesù Cristo è il Signore, se non sotto l'azione dello Spirito Santo". Se uno solo si avvicina a Lui quando tutti gli altri si allontanano, Egli sa perfettamente che è il Padre stesso che lo ha attirato verso di Lui, e che è lo Spirito del Signore che gli ha fatto confessare la sua fede. Gesù dice anche: "Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo". Per questo è indispensabile, se vogliamo venire salvati, partecipare alla Santa Messa e, confessati, ricevere la Santa Eucarestia, la Santa Comunione. Chi fa la Comunione ha la vita eterna: vive da figlio e sarà risuscitato nell'ultimo giorno. Non si dice che non subirà la morte fisica, ma che questa sarà seguita dalla risurrezione. La vita eterna, che già ora possiede chi mangia di Lui, è la comunione d'amore con Lui. La morte, lontano dall'interromperla, la compirà pienamente. Signore Risorto, abbiamo bisogno di Te Pane di vita. Ne abbiamo bisogno per affrontare le fatiche e le stanchezze del viaggio. Cibarsi del Pane eucaristico e sperimentare la comunione dei fratelli e delle sorelle in Cristo è un bisogno per il cristiano, è una gioia, così il cristiano può trovare l'energia necessaria per il cammino che dobbiamo percorrere. Un cammino, peraltro, non arbitrario: è la strada che Dio ci indica nella sua Parola. Seguire la Parola di Dio, andare con Cristo significa per l'uomo realizzare se stesso; smarrirla equivale a smarrire se stesso.




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2980