MERCOLEDI', 18 MAGGIO 2022

Data 18/5/2022 7:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


MERCOLEDI', 18 MAGGIO 2022


I primi cristiani, al seguito di un gruppo di pescatori della Galilea, privi di potere in quanto alle cose del mondo, ma riempiti della forza dello Spirito, "vennero, videro e vinsero". Contando solo sui propri mezzi, non potevano far nulla, ma uniti a Cristo, come i tralci alla vite, produssero frutti in abbondanza. Noi per dare frutti dobbiamo essere disposti a soffrire, per esempio andando contro le mode imperanti, rispettando i nostri principi cristiani negli affari, restando fedeli nel matrimonio, sopportando ogni tipo di discriminazione derivante dal professare pubblicamente la nostra fede. Una tale sofferenza purifica il cuore del credente e rafforza la vita di Cristo in noi. Gesù ci dice: "In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli". Occorre avere sempre nelle nostre giornate, un momento di quiete contemplativa. È un invito del Signore che insiste caldamente perché troppo spesso la nostra vita è "strangolata" dalla fretta e dall'ansia che ne segue. Signore, tu sei davvero medico e maestro. La tua Parola che è verità diventa quell'alimento che assicura la risposta giusta a tutta la nostra persona: corpo e anima. Ed è quella Verità che risponde agli interrogativi fondamentali del nostro vivere. Concedici, Signore, la grazia di conoscere la forza di questo rimanere in Te.




La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=2991