GIOVEDI', 11 AGOSTO 2022

Data 11/8/2022 7:00:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


GIOVEDI', 11 AGOSTO 2022


Santa Chiara di Assisi seguì in tutto le orme di Gesù che per noi si è fatto povero e via, verità e vita. Fedele discepola di san Francesco, fondò con lui l'Ordine delle Clarisse. Esercitò il suo ufficio di guida e madre, in modo che le sorelle obbedissero più per amore che per timore. Seppe trasformare i suoi lunghi anni di malattia in apostolato della sofferenza. In un certo modo essa ha preannunciato la forte iniziativa femminile che il suo secolo e il successivo vedranno svilupparsi nella Chiesa.
Nel Vangelo leggiamo che Pietro crede di fare una bella figura proponendosi di perdonare fino a sette volte un torto subito. Gesù rialza la posta: bisogna perdonare sempre perché sempre siamo perdonati. La parabola che vede protagonisti i due debitori illustra bene ciò che intende dire Gesù: la sproporzione del debito condonato e la diversa reazione dei debitori ci dicono che, per quanto possiamo perdonare chi ci ha offeso, mai uguaglieremo l'azione di Dio. Non perdoniamo perché siamo migliori, non perdoniamo aspettandoci un ringraziamento o un riconoscimento, ma perdoniamo perché figli di un Dio che fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Il perdono non è legato all'emozione, ma alla volontà: è una scelta faticosa e consapevole di imitare Dio nel perdonare chi ci ha offeso.  





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=3074