FINE AGOSTO E INIZIO SETTEMBRE 2012

Data 25/8/2012 15:00:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


                                        PAROLA DELLA SETTIMANA


La vita veramente cristiana non è semplice, la Legge divina è esigente e sbaglia chi crede di potersi dire cristiano pur vivendo abitualmente in situazioni di peccato. L'uomo è libero di fare le proprie scelte: stare con Cristo o scegliere altre opzioni, ma non  è libero di scegliere Cristo, escludendo però alcune delle sue Leggi.

La situazione odierna mostra purtroppo parecchi esempi di incoerenza e di scandalo, che provocano confusione negli altri e ingannano se stessi.

Se non accogliamo completamente la Parola di Dio, anche a noi Gesù dice: «Vuoi andartene anche tu?». Gesù non scende a compromessi. Il Signore ci chiede di credere alla Sua Parola e alle sue promesse e di fidarsi, anzi di affidarsi a Lui incondizionatamente. Anche noi dobbiamo rispondere come Pietro: «Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna».

E San Paolo ci ricorda che gli sposi sono una sola carne e sono uniti indissolubilmente come Cristo con la Sua Chiesa. Nessun'altra unione può essere ammessa, finché i coniugi sono entrambi viventi. Ricordiamoci che gli Stati non hanno il potere di eliminare il giuramento che gli sposi formulano davanti a Dio.

Preghiamo perché nelle nostre società si ritorni a proteggere l'istituzione della Famiglia, perché questa è il luogo indispensabile per l'accoglienza dei figli e per la loro migliore crescita umana e spirituale.



           FINE AGOSTO E INIIZIO SETTEMBRE 2012








La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=310