SECONDA SETTIMANA DI OTTOBRE 2012

Data 8/10/2012 18:19:25 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


                               PAROLA DELLA SETTIMANA




«Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro appartiene il Regno di Dio».

Gesù non dice "A loro", ma " A chi è come loro", quindi invita tutti noi a rimanere o a ritornare come bambini, i quali, disarmati, si affidano sia all'amore dei genitori e dei parenti, che all'Amore di Dio.

Può apparire strano l'accostamento di questa affermazione con l'argomento che viene trattato immediatamente prima e che riguarda l'indissolubilità del Matrimonio cristiano.

Oggi, purtroppo, siamo tornati alla durezza del cuore dei tempi di Mosè e i modi di vita dell'attuale società fanno apparire buono ciò che non è invece secondo i piani di Dio, il quale "li creò maschio e femmina; per questo l'uomo lascierà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due diventeranno una carne sola. Così non sono più due, ma una sola carne. Dunque l'uomo (lo Stato) non divida quello che Dio ha congiunto.

Il modo di vivere di molti nella nostra società costituisce cattivo esempio, ostacolo e scandalo di fronte ai piccoli. Non rendiamoci colpevoli di non lasciare che i piccoli si accostino con fede e con  amore al Signore Gesù.




       SECONDA SETTIMANA DI OTTOBRE 2012








La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=320