Terza Settimana di Novembre 2012

Data 17/11/2012 15:00:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


                                   PAROLA DELLA  SETTIMANA



In queste ultime settimane dell'anno liturgico le Letture ci parlano degli ultimi tempi e della sorte che può toccare agli uomini in conseguenza delle scelte da essi operate nella loro vita terrena. La prima Lettura dal Libro del profeta Daniele ci dice: " Si risveglieranno gli uni alla vita eterna e gli altri alla vergogna e per l'infamia eterna". Nella Lettera agli Ebrei leggiamo che, mentre i sacrifici ripetuti dai sacerdoti dell'antica alleanza non possono eliminare i peccati, "Cristo, invece, avendo offerto un solo sacrificio per i peccati, si è assiso per sempre alla destra di Dio... con un'unica offerta Egli ha reso perfetti per sempre quelli che vengono santificati". Infine il Vangelo: "Allora vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nubi con grande potenza e gloria. Egli manderà i suoi angeli e radunerà i suoi eletti dai quattro venti, dall'estremità della terra fino all'estremità del cielo".

La raccomandazione è di "vegliare", perché nessuno di noi conosce né il giorno né l'ora.

Stiamo pronti, dunque, viviamo mantenendoci nella Grazia di Dio, o richiedendo questo dono, qualora l'avessimo perduto, attraverso il Sacramento della Confessione.


          Terza Settimana Di Novembre  2012





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=327