10^ - CHE GIOVA ALL'UOMO GUADAGNARE IL MONDO INTERO, SE POI SI PERDE E ROVINA SE STESSO?

Data 28/2/2009 10:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


                                                  Decima pillola

             CHE GIOVA ALL'UOMO GUADAGNARE IL MONDO INTERO,

                          SE POI SI PERDE E ROVINA SE STESSO?

Facciamo un esempio: io mi preparo per un viaggio, perché ho una meta da raggiungere. Predispongo tutto ciò che penso mi possa servire, in base al fatto che ritengo che il cammino possa essere molto lungo.

Studio il percorso, chiedo a chi mi sa dare le necessarie indicazioni, poi parto. Lungo il tragitto trovo qualche cartello stradale, qualche persona buona che mi aiuta e anche qualcuno che mi si affianca e cammina con me; a volte mi trovo ad essere io ad aiutare qualcuno in difficoltà. Infine, sia pure con grande fatica, raggiungo la meta.

Se invece lungo il cammino incontro dei luoghi molto attraenti o delle persone interessanti e decido di attardarmi e di spassarmela un po'; non ascolto più i consigli di chi mi vuole aiutare, ma mi lascio convincere a provare strade nuove, illudendomi di diminuire la fatica del viaggio; mi sento anche un po' più furbo degli altri... però intanto mi allontano dalla strada indicata e dimentico lo scopo del viaggio e la meta da raggiungere.

In questo modo non conquisterò mai il traguardo!

Allora, pensiamoci bene!

Abbiamo ricevuto il dono gratuito della vita e tutte le indicazioni per condurla nel modo migliore. Può essere breve o lunga; può essere più o meno difficile e faticosa. In ogni caso, non usciamo dal tracciato indicato, preferendo trastullarci qua e là. Rischiamo di perdere per sempre la strada giusta e di non giungere mai alla meta finale: il Paradiso!



 





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=33