12^ - GESU' E' IL NOSTRO REDENTORE E SALVATORE

Data 9/3/2009 14:00:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


                                                Dodicesima pillola

                     GESU' E' IL NOSTRO REDENTORE E SALVATORE

                                       SIAMO SALVATI DA GESU'

              TUTTI I NOSTRI PECCATI SONO GIA' STATI PERDONATI. 

                               ALLORA POSSO PECCARE ANCORA?

Facciamo una precisazione: Gesù, che non aveva alcuna colpa, si e' caricato dei peccati degli uomini. Offrendo al Padre la sua passione e la sua morte ha ottenuto il perdono per noi, cioè ci ha redenti, ha reso possibile per noi la salvezza e il raggiungimento del Paradiso.

Ma chi di noi si salva? Solo chi accoglie il suo dono della Redenzione, perché abbiamo il dono della libertà. Nessuno è salvato per forza.

Un esempio:
io imparo che in una determinata occasione, in un certo luogo c'è l'offerta gratuita di un servizio di piatti. Posso io dire di possedere questo servizio se non vado a riceverlo nel luogo, nel giorno e nell'ora in cui viene offerto, cioè seguendo le condizioni proposte?

Così Gesù ha offerto la sua vita per la redenzione di tutti e ha ottenuto il perdono del Padre, ma perché io sia salvato occorre che attui le condizioni necessarie per accogliere quella salvezza.

La via ordinaria per riceverla e quindi per vivere in grazia di Dio su questa terra e per avere accesso al Paradiso, è l'esame di coscienza, il dispiacere per l'offesa fatta a Dio, il proposito di non offenderlo più e il Sacramento della santa Confessione.





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=38