18^ - GESU' ENTRA A GERUSALEMME - DOMENICA DELLE PALME

Data 28/3/2009 9:40:00 | Categoria: IL SAPERE IN PILLOLE


                               Diciottesima pillola

                      GESU’ ENTRA A GERUSALEMME

                          DOMENICA DELLE PALME

G
esù sa, e lo ha detto con chiarezza anche agli Apostoli, che l’ingresso a Gerusalemme durante quella festa di Pasqua segnerà la sua fine.

Egli ha compiuto tutto quello per cui è stato inviato nel mondo ed ora è pronto anche per l’ultimo atto, il più difficile…

E’ particolare il suo ingresso a Gerusalemme, dove entra cavalcando un asinello e dove riceve dai bambini un’accoglienza veramente splendida. La gente di Gerusalemme lo acclama agitando rami di palme e stendendo in terra mantelli come tappeti; lo acclamano Re e Signore, cantano «Osanna nell’alto dei cieli. Osanna al Figlio di Davide (significa riconoscerlo come il Messia atteso). Benedetto colui che viene nel nome del Signore».

Questa accoglienza scatena sempre di più l’odio dei membri del Sinedrio.

Che contrasto con gli avvenimenti di pochi giorni dopo!

Gesù, che certamente apprezza questo “benvenuto”, sa però ciò che sta per avvenire e invia alcuni Apostoli a preparare la sala per la sua Ultima Cena, per lasciarci due dei doni più grandi che ci abbia fatto: il Sacerdozio e l’Eucaristia.

Poi, la sera del giovedì, dopo la Cena, si ritira a pregare e suda sangue per lo strazio che gli procura l’ingratitudine umana: dove sono tutti coloro che Egli ha beneficato, ha sanato, ha amato?

Dove siamo noi?



 





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=46