Quarta Settimana di Settembre 2013

Data 21/9/2013 15:00:00 | Categoria: PAROLA DELLA SETTIMANA


          PAROLA DELLA SETTIMANA               



       Quarta Settimana di Settembre  2013



Il racconto che Gesù fa in relazione all'amministratore disonesto deve essere letto con capacità di giudizio. Può apparire che Gesù apprezzi e lodi la disonestà, invece il suo apprezzamento si riferisce alla scaltrezza. Gesù auspica che i Figli di Dio, i Figli della Luce siano altrettanto scaltri come i servitori della ricchezza materiale e terrena. Infatti i Figli della Luce possiedono una ricchezza ben più importante.

Dobbiamo imparare ad accogliere ed a trafficare i doni di Dio, facendone parte anche agli altri, che eventualmente ne siano più poveri; dobbiamo imparare a vivere in armonia con Dio e con la Sua Parola, credendo che Essa è valida per qualunque tempo, che non tramonta mai. Essa è l'unica che possa raddrizzare il mondo dalle sue storture. Questa ci aiuta, come ci chiede Papa Francesco, ad andare contro corrente, senza seguire il mondo.

Preghiamo il Signore che ci aiuti a comprendere e ad apprezzare l'immenso ed impagabile valore di ciò che Egli ogni giorno ci dona, a servircene per noi e per i fratelli e ad accogliere il sostegno indispensabile che Dio ci dà, perché possiamo applicare al meglio ogni Suo dono.
                  



 





La fonte di questa news :::::: FIDES, SPES ET AMOR ::::::
http://www.fidespesetamor.com

L'indirizzo di questa news :
http://www.fidespesetamor.com/modules/news/article.php?storyid=495