Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI OTTOBRE 2016
Inviato da Alba il 24/10/2016 16:40:00 (973 letture) News dello stesso autore


PAROLA DELLA SETTIMANA






«Grazie, Signore, perché io non sono come gli altri uomini, che sono peccatori, io invece...». Questa è la preghiera del fariseo, che non vede i propri difetti, le proprie colpe e i propri peccati, ma si sente perfetto, perché osserva le leggi e i rituali. Gli manca solo di mettere il cuore in quello che fa. Egli non ama e non vede quante cose belle e buone potrebbe fare, se amasse Dio e i fratelli. Inoltre aggiunge la colpa di essere un denigratore degli altri. Il pubblicano, invece, si china davanti a Dio e si batte il petto, perché vede le proprie colpe e i propri difetti. Di queste chiede perdono a Dio. Gesù dice che questo torna a casa giustificato e l'altro no. Esaminiamoci anche noi per accorgerci se siamo come il fariseo o come il pubblicano. E' bene imparare a fare l'esame della propria coscienza e non di quella degli altri, chiedendo sinceramente perdono al Signore dei propri peccati ed accostandoci frequentemente al Sacramento della Confessione, che può darci, se siamo veramente pentiti, il perdono di Dio.




Altre news
2/12/2022 9:10:00 - VENERDI', 2 DICEMBRE 2022
1/12/2022 10:20:00 - GIOVEDI', 12 DICEMBRE 2022
30/11/2022 10:50:00 - PRIMA SETTIMANA DI DICEMBRE 2022
30/11/2022 9:00:00 - MERCOLEDI', 30 NOVEMBRE 2022
29/11/2022 12:20:00 - MARTEDI', 29 NOVEMBRE 2022

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
1 DOLORE - PREGHIERA DI GESU'
GESU' RISORGE DAI MORTI

Cerca nel Sito