Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI LUGLIO 2018
Inviato da Alba il 2/7/2018 11:10:00 (641 letture) News dello stesso autore

PAROLA DELLA SETTIMANA
PRIMA SETTIMANA DI LUGLIO 2018
Gesù era in riva al mare e c'era una grande folla, quando uno dei capi della sinagoga di nome Giàiro lo avvicinò, chiedendo di andare a casa sua dove una figlioletta di dodici anni era in fin di vita. Gesù andò con lui, mentre una grande folla gli si stringeva intorno. Una donna che soffriva di perdite di sangue, che i medici non erano riusciti a guarire si avvicinò e gli toccò il mantello, perché riteneva che sarebbe guarita se fosse riuscita a toccargli le vesti. E così avvenne veramente. Gesù chiese chi l'avesse toccato e gli apostoli si meravigliarono della domanda, perché la folla li premeva da ogni parte. La donna si fece coraggio, gli si gettò ai piedi e disse che era stata lei a toccarlo. Gesù le disse che la sua fede l'aveva salvata e che andasse in pace. In quel momento dalla casa di Giàiro uscirono a dirgli che la figlia era morta e che non disturbasse più il maestro. Gesù, udito questo, disse a Giàiro che la bambina non era morta ma dormiva. Permise solo a Pietro, a Giacomo e al fratello Giovanni di seguirlo ed entrò nella casa. Prese la mano della bambina e le ordinò di alzarsi. Subito la fanciulla si alzò tra lo stupore di tutti. Raccomandò di non parlare di questo avvenimento e disse di darle da mangiare.



Altre news
30/5/2024 10:20:00 - GIOVEDI', 30 MAGGIO 2024
22/5/2024 17:30:00 - GIOVEDI', 23 MAGGIO 2024
21/5/2024 18:00:00 - MERCOLEDI', 22 MAGGIO 2024
20/5/2024 18:10:00 - MARTEDI', 21 MAGGIO 2024
17/5/2024 20:00:00 - TERZA SETTIMANA DI MAGGIO 2024

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

VISITAZIONE: SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
1° DOLORE - PREGHIERA DI GESU'
Gesù vivo nel Tabernacolo e Gesù in Croce
IL TRASPORTO DI GESU' A SEPOLCRO

Cerca nel Sito