Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI NOVEMBRE 2019
Inviato da Alba il 17/11/2019 18:30:00 (22 letture) News dello stesso autore


PAROLA DELLA SETTIMANA


EASY CAPTURE2


Dopo che ebbero crocifisso Gesù i capi lo deridevano dicendo che aveva salvato altri ed ora non salvava se stesso. Anche i soldati lo deridevano e gli porgevano dell'aceto dicendogli che se era il re dei Giudei poteva salvare se stesso. In alto sulla croce c'era scritto che Egli era il re dei Giudei. Uno dei malfattori lo insultava e diceva che se era il Cristo poteva salvarsi. L'altro lo rimproverava dicendo che loro erano meritevoli della morte perché ricevevano quello che si erano meritati con le loro azioni, ma Gesù non aveva fatto nulla di male. Poi disse a Gesù di ricordarsi di lui quando sarebbe entrato nel suo regno. Gesù gli rispose che in quello stesso giorno sarebbe entrato con lui in Paradiso. Gesù poteva scendere dalla croce, ma non lo fece perché non ci avrebbe salvato ed ebbe una vittoria su satana perché salvò un uomo. Adamo aveva chiuso a tutti le porte del Paradiso e Gesù, vincitore della morte e di satana, apre le porte del Paradiso anche ai più grandi peccatori purché si convertano, sia pure nel momento della loro morte.


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 




Altre news
13/12/2019 7:00:00 - VENERDI', 13 DICEMBRE 2019
12/12/2019 18:40:00 - GIOVEDI', 12 DICEMBRE 2019
11/12/2019 7:30:00 - MERCOLEDI', 11 DICEMBRE 2019
10/12/2019 7:50:00 - MARTEDI', 10 DICEMBRE 2019
7/12/2019 13:30:00 - LUNEDI', 9 DICEMBRE 2019

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
Gesù vivo nel Tabernacolo e Gesù in Croce
PARTICOLARE DELL'ALTARE
GESU' NELL'ORTO DEGLI ULIVI

Cerca nel Sito