Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

« 1 ... 131 132 133 (134) 135 136 137 ... 178 »
PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE MAGGIO E INIZIO GIUGNO 2012
Inviato da Alba il 26/5/2012 15:00:00 (982 letture)


                              PAROLA DELLA SETTIMANA



Ecco la solennità di Pentecoste! Gesù, salito al Padre, invia lo Spirito Santo, che dà la vita alla Santa Chiesa e a ciascuno di noi, se lo invochiamo e lo vogliamo con sincerità.

Noi siamo stati chiamati  a far parte della Chiesa   come membri vivi ed attivi, come testimoni di Gesù risorto, attraverso la nostra vita, il nostro comportamento e le nostre parole.


Per aderire alla Chiesa come membra vive dobbiamo camminare secondo lo Spirito e non secondo la carne. A questo proposito rileggiamo un brano della Parola di Dio,  annunciata in questa domenica ed esaminiamo noi stessi.



«Sono ben note le opere della carne: fornicazione, impurità, dissolutezza, idolatria, stregonerie, inimicizie, discordia, gelosia, dissensi, divisioni, fazioni, invidie, ubriachezze, orge e cose del genere. Riguardo a queste cose vi preavviso come già ho detto, che chi le compie non erediterà il Regno di Dio.

Il frutto dello Spirito, invece è amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé... Quelli che sono di Cristo Gesù hanno crocifisso la carne con le sue passioni e i suoi desideri».



              FINE MAGGIO E INIZIO GIUGNO 2012



                                        PENTECOSTE



            SECONDA PARTE DEL TEMPO ORDINARIO


PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI MAGGIO 2012
Inviato da Alba il 19/5/2012 15:00:00 (852 letture)


                              PAROLA DELLA SETTIMANA




Con la sua Ascensione al Cielo, Gesù completa la sua Missione su questa terra, iniziata col Battesimo ricevuto da Giovanni al fiume Giordano. Gesù ritornerà nell'ultimo giorno, ma nel frattempo ha assegnato a noi il compito di testimoniare la Sua Parola, attraverso le nostre parole, confermate con coerenza dalle nostre azioni.



Non tradiamo la testimonianza a Gesù, conducendo una vita sbagliata, incoerente e indegna, tale da annullare le parole che diciamo, perché dimostriamo di non crederle neanche noi.


Lo Spirito Santo sia su di noi e ci doni l'aiuto necessario, promesso da Gesù: Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà e Timor di Dio.


È un grande compito il nostro: non tradiamo la fiducia che Dio ha in noi.



       
QUARTA DOMENICA DI MAGGIO 2012



              


PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMANA DI MAGGIO 2012
Inviato da Alba il 12/5/2012 15:00:00 (908 letture)


                           PAROLA DELLA SETTIMANA


Gesù è venuto per tutti e per tutti ha dato la Sua Vita, nessuno escluso. Ad ognuno vuole che giunga lo Spirito Santo nel sacramento del Battesimo. La nostra premura deve essere di collaborare col Signore, perché tutti Lo conoscano e rinascano nello Spirito Santo come figli di Dio.

Gesù ci dona l'amore del Padre e ci insegna che, come Lui ha osservato i comandamenti del Padre Suo, così noi siamo invitati ad osservare i Suoi comandamenti. Solo così potremo avere la gioia, anzi, la gioia piena. Gioia di essere amici di Dio. Egli ci chiede: "Vuoi essere mio amico?". È un invito sconvolgente: Dio non solo mi offre la Sua Amicizia, ma mi chiede se l'accetto!

Quale persona assennata può dirgli di no, per rimanere attaccato ai propri piaceri e alle proprie gioie terrene, che hanno di conseguenza la rinuncia alla gioia eterna?



TERZA SETTIMANA DI MAGGIO 2012


PAROLA DELLA SETTIMANA : SECONDA SETTIMANA DI MAGGIO 2012
Inviato da Alba il 5/5/2012 15:00:00 (958 letture)


 PAROLA DELLA SETTIMANA



«Chi osserva i Suoi Comandamenti rimane in Dio e Dio in lui» dice San Giovanni.

«Rimanete in me e io in voi. - dice il Signore - chi rimane in me porta molto frutto».

Gesù si paragona alla pianta della vite e ci dice che l'agricoltore è Dio Padre. Come il tralcio non può portare frutto, se non è attaccato alla vite, così il cristiano non porta frutto, se non resta innestato al Signore, tramite la Chiesa. Se non si resta uniti a Dio, ci si secca, si viene raccolti e gettati nel fuoco, dove si brucerà in eterno. Il Signore non si diletta a raccontarci delle fiabe, ma ci avvisa seriamente di ciò che ci accadrà, se non resteremo uniti a Lui, obbedendo a tutti i suoi precetti, soprattutto a quelli che ci costano più sacrificio. È per questo che ci porta degli esempi pratici e comprensibili da chiunque.

È volontà del Padre che tutti portiamo molto frutto e diventiamo fedeli discepoli di Gesù, per la salvezza eterna nostra e per quella dei nostri fratelli.



SECONDA SETTIMANA DI MAGGIO 2012


PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE APRILE E INIZIO MAGGIO 2012
Inviato da Alba il 28/4/2012 15:00:00 (781 letture)


                               PAROLA DELLA SETTIMANA


Dio è nostro Padre e noi siamo figli e non servi, perché così Egli ha voluto.

Per noi Dio ha inviato suo Figlio Gesù, perché desse la vita per noi.

Gesù ci dice che non ci lascia nel pericolo, ma affronta il nemico, perché vuole salvare ad ogni costo ciascuno di noi.

Egli vuole riunire tutti nella sua Casa, anche coloro che ancora non Lo conoscono, e coloro che non vivono in perfetta armonia con il Suo Volere, a causa del peccato.

Spetta a noi comprendere la grandezza del Suo Amore per noi e la necessità di ricambiare con riconoscenza il suo amore, obbedendo a Lui e non alla licenziosità del mondo.

Egli ci vuole salvi nel Regno del Padre! Grazie, Gesù, voglio seguire sempre e solo Te! Se sono su una strada sbagliata, illumina la mia mente, perché io mi converta e viva!



FINE APRILE E INIZIO MAGGIO 2012





« 1 ... 131 132 133 (134) 135 136 137 ... 178 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
VISITAZIONE: SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
GESU' IN CROCE TRA I LADRONI

Cerca nel Sito