Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 118 »
PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI FEBBRAIO 2019
Inviato da Alba il 4/2/2019 11:40:00 (88 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
PRIMA SETTIMANA DI FEBBRAIO 2019 
A Nazaret Gesù nella sinagoga disse: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete udito».
Tutti si meravigliavano della sua parola di grazia, infatti dicevano: «Non è il figlio di Giuseppe?».  Egli rispose loro che certamente pensavano che dovesse curare se stesso e dovesse fare là quello che aveva fatto a Cafarnao. Sapeva che nessun profeta è bene accetto nella sua patria. C'erano molte vedove in Israele al tempo di Elia, ma a nessuna fu mandato Elia se non a una vedova di Sarepta; c'erano molti lebbrosi in Israele al tempo di Eliseo, ma  nessuno fu purificato se non Naaman il Siro. All'udire questo tutti si sdegnarono, si alzarono e lo cacciarono fuori dalla città e lo condussero fin sul ciglio del monte per gettarlo giù. Ma egli passando in mezzo a loro si mise in cammino.

PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE GENNAIO E INIZIO FEBBRAIO 2019
Inviato da Alba il 28/1/2019 12:30:00 (84 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
FINE GENNAIO E INIZIO FEBRAIO 2019 
Gesù ritornò in Galilea con la potenza dello Spirito e la sua fama si diffuse in tutta la regione. Insegnava nelle loro sinagoghe e tutti gli rendevano lode. Venne a Nazaret dove era cresciuto e, come al solito, di sabato andò nella sinagoga e si alzò per leggere. Gli fu dato il rotolo del profeta Isaia e trovò il brano che diceva: «Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l'unzione e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annunzio, a proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista». Riavvolse il rotolo e lo consegnò all'inserviente, poi si sedette. Nella sinagoga tutti gli occhi erano su di lui, allora cominciò a dire: «Oggi si è computa questa Scrittura che voi avete ascoltato».

PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI GENNAIO 2019
Inviato da Alba il 21/1/2019 11:00:00 (119 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
QUARTA SETTIMANA DI GENNAIO 2019
Maria era ad una festa di nozze a Cana di Galilea e c'era anche Gesù con i suoi discepoli. Venne a mancare il vino e Maria lo disse a Gesù. Egli rispose che non era ancora giunto il suo momento. Maria disse ai servi che facessero qualunque cosa egli dicesse a loro. Gesù disse loro di riempire d'acqua le grandi anfore che erano là. Una volta riempite Gesù disse di portarne al maestro di tavola per farglielo assaggiare. Una volta assaggiata l'acqua divenuta vino il maestro di tavola disse allo sposo che quel vino era migliore  di quello dato all'inizio del pranzo. Qui a Cana di Galilea fu l'inizio dei segni compiuti da Gesù. Egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMANA DI GENNAIO 2019
Inviato da Alba il 13/1/2019 21:00:00 (152 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
TERZA SETTIMANA DI GENNAIO 2019 
Riguardo a Giovanni tutti si chiedevano se fsse lui il Cristo e Giovanni disse che lui battezzava con acqua, ma sarebbe venuto uno più grande di lui che avrebbe battezzato in Spirito Santo e fuoco. Anche Gesù venne per essere battezzato da Giovanni e dopo il Battesimo si fermò in preghiera. Si aprirono i cieli e discese sopra di lui lo Spirito Santo sotto forma di colomba e una voce dal cielo disse: «Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento»

PAROLA DELLA SETTIMANA : PRMA SETTIMANA DI GENNAIO 2019
Inviato da Alba il 7/1/2019 19:00:00 (97 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
SECONDA SETTIMANA DI GENNAIO 2019 
Nato Gesù a Betlemme vennero alcuni Magi e chiesero del bambino. Il re Erode restò turbato e chiamati i Magi si fece dire con esattezza quando era spuntata la sua stella e li inviò a Betlemme chiedendo che tornassero da lui per far sapere con esattezza del bambino perché anche lui voleva andare ad adorarlo. I Magi partirono e rividero la stella che li guidava e che si fermò sopra la casa dove stava il bambino. Entrati trovarono il bambino e sua madre, si prostarono  e lo adorarono, poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono oro, incenso e mirra. Avvertiti poi in sogno di non tornare da Erode, per un'altra strada fecero ritorno al loro paese. 

« 1 ... 3 4 5 (6) 7 8 9 ... 118 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
HO TANTO DESIDERATO MANGIARE QUESTA PASQUA CON VOI
GESU' NELL'ORTO DEGLI ULIVI
LAVANDA DEI PIEDI
GESU' MUORE IN CROCE

Cerca nel Sito