Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite


PAROLA DELLA SETTIMANAFINE GIUGNO E PRIMA SETTIMANA DI LUGLIO 2014


 

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 108 »
PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI APRILE 2019
Inviato da Alba il 1/4/2019 17:30:00 (78 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
PRIMA SETTIMANA DI APRILER 2019
Pubblicani e peccatori si avvicinavano per ascoltare Gesù. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo che Gesù stava con i peccatori e mangiava con loro. Allora Gesù disse loro una parabola: un uomo aveva due figli. Il più giovane chiese la parte del patrimonio che spettava a lui, poi raccolte le sue cose partì per un paese lontano e là sperperò tutto ciò che aveva. Venne una grande carestia ed egli si trovò in difficoltà. Si mise al servizio di uno che lo mise a pascolare i porci. Non aveva nulla da mangiare, allora ricordò che i servi di suo padre avevano pane in abbondanza. Decise di tornare dal padre disposto ad essere trattato come uno dei salariati. Era ancora lontano quando il padre lo vide e gli corse incontro.    Disse ai servi di portargli il vestito più bello, di mettergli l'anello al dito e i sandali ai piedi. Fece uccidere il vitello grasso e disse che dovevano fare festa perchè quel figlio era morto ed era tornato in vita. Il figlio maggiore al ritorno a casa sentì la musica e le danze e si informò dai servi per sapere che cosa era successo. Quando seppe dell'arrivo del fratello si indignò e non voleva entrare a casa. Suo padre uscì a supplicarlo, ma egli disse che lo aveva sempre servito e non aveva mai avuto nemmeno un capretto per far festa. Il padre gli rispose che tutto quello che era a casa era tutto suo, ma bisognava festeggiare perché il fratello era morto ed era tornato in vita, era perduto ed era stato ritrovato.

PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI MARZO 2019
Inviato da Alba il 25/3/2019 10:00:00 (80 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
QUARTA SETTIMANA DI MARZO 2019 
Riferirono a Gesù che Pilato aveva fatto scorrere il sangue di coloro che stavano facendo un sacrificio. Gesù chiese se quelle persone erano più peccatori degli altri. Certamente no, però se non vi convertite avrete la stessa sorte. Quelle diciotto persone su cui crollò la torre di Siloe erano forse più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme? Certamente no, ma se non si convertono periranno allo stesso modo. Raccontò anche una parabola: un tale aveva piantato un albero di fichi e venne a cercare i frutti, ma non ne trovò. Allora disse al vignaiolo che da tre anni veniva a cercare frutti, ma non li trovava. Gli ordinò di tagliarlo, ma quello rispose di lasciarlo ancora che gli avrebbe zappato attorno e gli avrebbe messo del concime per vedere se porterà frutto. Se non porterà frutto sarà da tagliare. 

PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMANA DI MARZO 2019
Inviato da Alba il 18/3/2019 18:10:00 (80 letture)

LPAROLA DELLA SETTIMANA
TERZA SETTIMANA DI MARZO 2019 
Gesù prese con sè Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava il suo abito divenne sfolgorante e due persone parlavano con lui: erano Mosè ed Elia. Gli apostoli erano in preda del sonno, ma quando si svegliarono Pietro disse che era bello per loro essere là e avrebbe fatto tre capanne: una per Gesù, una per Mosè e una per Elia. Mentre parlava una nube li coprì con la sua ombra. Dalla nube uscì una voce che diceva: «Questo e il Figlio mio, ascoltatelo». Cessata quella voce Gesù rimase solo. Gli apostoli tacquero e non riferirono a nessuno ciò che avevano visto.

PAROLA DELLA SETTIMANA : SECONDA SETTIMANA DI MARZO 2019
Inviato da Alba il 10/3/2019 10:20:00 (89 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
SECONDA SETTIMANA DI MARZO 2019 
Gesù venne guidato dallo Spirito Santo nel deserto per quaranta giorni. Non mangiò nulla in quei giorni, poi ebbe fame. Il diavolo gli disse: «Se sei il Figlio di Dio dì a questa pietra che divenga pane». Gesù gli rispose che non di solo pane vivrà l'uomo. Il diavolo lo condusse in alto e gli mostrò tutti i regni della terra poi disse che gli avrebbe dato tutto quello che vedeva se si fosse prostrato davanti a lui. Gesù gli rispose che solo al Signore si deve rendere culto. Il diavolo lo portò sul punto più alto del tempio di Gerusalemme e gli disse che se è figlio di Dio si getti giù perché gli angeli lo avrebbero salvato. Gesù rispose che non si deve mettere alla prova il Signore. Terminata ogni tentazione il diavolo si allontanò da lui.

PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI MARZO 2019
Inviato da Alba il 3/3/2019 21:00:00 (103 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA 
 
PRIMA SETTIMANA DI MARZO 2019
Disse Gesù ai suoi discepoli se un cieco può guidare un altro cieco. Probabilmente cadranno entrambi in un fosso. Il discepolo deve imparare dal proprio maestro. Se uno ha una trave in un occhio come può dire di togliere la pagliuzza dall'occhio di suo fratello. Non vi è un albero buono che produca frutti cattivi, né un albero cattivo che produca frutti buoni. Così un uomo dal cuore buono trae fuori il bene  e un uomo cattivo trae fuori il male dal suo cattivo tesoro. 

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 108 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
PRESENTAZIONE AL TEMPIO: QUARTO MISTERO DELLA GIOIA
RITROVAMENTO DI GESU': QUINTO MISTERO DELLA GIOIA
CORONA DEL ROSARIO
Gesù vivo nel Tabernacolo e Gesù in Croce

Cerca nel Sito