Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite


PAROLA DELLA SETTIMANAFINE GIUGNO E PRIMA SETTIMANA DI LUGLIO 2014


 

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 112 »
PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMA NA DI AGOSTO 2019
Inviato da Alba il 12/8/2019 9:40:00 (77 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
Gesù disse ai discepoli di vendere ciò che possedevano e di darlo ai poveri e di farsi un tesoro nei cieli, perché dove è il vostro tesoro là è anche il vostro cuore. Disse di essere pronti a ricevere il padrone quando torna e saranno beati se il padrone li troverà svegli. Se il padrone di casa sapesse quando arriva il ladro non si lascerebbe scassinare la casa. Tenetevi pronti a ricevere il Figlio dell'uomo, perché verrà nell'ora che non immaginate. Pietro chiese se quella parabola la diceva per loro o per tutti. Il Signore rispose che sceglierà l'amministratore fidato che darà cibo a tempo debito alla servitù. Ma se quel servo dicesse che il padrone tarda a venire e si mettesse a percuotere i servi, a mangiare, a bere e a ubriacarsi, il padrone di quel servo arriverà quado egli non se lo aspetta e lo punirà severamente e gli darà molte percosse. Quello che non conoscendo il volere del padrone avrà agito in modo sbagliato riceverà meno perrcosse. A chiunque fu dato molto sarà chiesto molto di più.

PAROLA DELLA SETTIMANA : PRIMA SETTIMANA DI AGOSTO 2019
Inviato da Alba il 4/8/2019 18:10:00 (91 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
Uno della folla chiese a Gesù che dicesse al fratello di dividere con lui l'eredità. Gesù rispose che non era giudice per loro. Poi aggiunse di tenersi lontano dalla cupidigia, perché la vita non dipende da ciò che si possiede. Poi disse una parabola: la campagna di un uomo ricco aveva dato un raccolto abbondante, tanto che egli pensò di demolire il magazzino che era piccolo per costruirne uno più grande dove riporre tutti i suoi beni che saranno a sua disposizione per molti anni. Ma Dio gli disse che era stolto, perché quella stessa notte sarebbe morto. Così avviene a chi accumula tesori per sè e non si arricchisce presso Dio. 

PAROLA DELLA SETTIMANA : FINE LUGLIO E INIZIO AGOSTO 2019
Inviato da Alba il 29/7/2019 12:30:00 (88 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
 Gesù si era ritirato a pregare e quandoebbe finito uno dei discepoli gli chiese di insegnare loro a pregare e Gesù disse loro le parole del Padre Nostro. Poi disse loro che se un amico lo disturba a mezzanotte quando è a letto lui e la sua famiglia perchè gli presti tre pani si alzerà a darglieli non per amicizia ma per l'invadenza dell'altro. Gesù continua dicendo che chiunque prega il Padre riceverà quello che chiede. Un padre non darà una serpe al figlio che gli chiede un pesce o gli darà uno scorpione se il figlio gli chiede un uovo. Se gli uomini che sono cattivi sanno dare cose buone ai loro figli, quanto più il Padre del cielo darà lo Spirito Santo a quelli che glielo chiedono.

PAROLA DELLA SETTIMANA : QUARTA SETTIMANA DI LUGLIO 2019
Inviato da Alba il 22/7/2019 17:10:00 (84 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
Gesù fu ospitato da una donna di nome Marta, che aveva una sorella di nome Maria. Questa, sedutasi ai piedi di Gesù ascoltava la sua parola, mentre Marta si dava da fare per preparare qualcosa da offrire a Gesù. Questa disse a Gesù: "Non ti importa che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire?" Ma il Signore le rispose che si affannava per molte cose, mentre di una sola cosa c'è bsogno e sua sorella aveva scelto la parte migliore che non le sarà tolta.

PAROLA DELLA SETTIMANA : TERZA SETTIMANA DI LUGLIO 2019
Inviato da Alba il 15/7/2019 17:50:00 (91 letture)

PAROLA DELLA SETTIMANA
Un dottore della legge volle mettere alla prova Gesù chiedendogli che cosa dovesse fare per ereditare la vita eterna e Gesù gli chiese che cosa vi fosse scritto nella Legge. Egli rispose che la Legge diceva di amare Dio con tutte le proprie forze e di amare il prossimo come se stessi. Gesù confermò che aveva detto bene e che facesse tutto questo. Per giustificarsi l'altro chiese chi era il suo prossimo, allora Gesù raccontò che un uomo cadde nelle mani dei briganti che gli portarono via tutto e lo percossero lasciandolo mezzo morto. Passò di là un sacerdote, lo vide e passò oltre, passò un levita e fece altrettanto. Poi passò un samaritano che si fermò e si prese cura di lui, poi lo caricò sulla sua cavalcatura e lo portò in un albergo dove continuò a curarsi di lui. Il giorno seguente diede due denari all'albergatore dicendogli di prendersi cura di lui. Se avesse speso di più glielo avrebbe dato al suo ritorno. Gesù chiese chi si fosse fatto prossimo del malcapitato ed egli rispose che era stato quello che aveva avuto compassione di lui. Gesù gli disse  di fare così anche lui.

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 112 »

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

ANNUNCIAZIONE: PRIMO MISTERO DELLA GIOIA
UN ANGELO PORGE IL CALICE A GESU' NELL'ORTO DEGLI ULIVI
IASTTUZIONE DELL'EUCARSTIA
GESU' RISORGE DAI MORTI
CRISTO E' RISORTO DAI MORTI

Cerca nel Sito