Menu principale

Login

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Contatore visite

SmartSection is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
Rubriche > PREGHIERE > PREGHIERA PER L'EPIFANIA
PREGHIERA PER L'EPIFANIA
Rubrica curata da Alba su 6/1/2011 (3330 Letto)


                      PREGHIERA PER LA SOLENNITA’ DELL’EPIFANIA

RECITA DEL SANTO ROSARIO 

Misteri della Luce 


SEGNO DELLA CROCE



O Dio, vieni a salvarci

Signore, vieni presto in nostro aiuto.



Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen



Io  credo  in  Dio,  Padre onnipotente, creatore  del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore,  il quale fu concepito di Spirito  Santo,  nacque  da  Maria  Vergine,  patì sotto Ponzio  Pilato, fu Crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra  di Dio Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,  la  santa Chiesa cattolica,  la  comunione dei santi,  la  remissione  dei  peccati,  la  risurrezione  della carne,  la vita eterna.     Amen   
 

                                        

                Nel primo Mistero della LUCE si contempla 

             IL BATTESIMO DI GESU' NEL FIUME GIORDANO



PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen



AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te.

Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,

adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen



GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santocome era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen



O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.



O Maria, Regina della famiglia e Regina della Pace,

prega per noi e per il mondo intero.
       

                                                                    



                     Nel secondo Mistero della LUCE  si contempla 

                     IL MIRACOLO DI GESU' ALLE NOZZE DI CANA



PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen 



AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te.

Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,

adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen



GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen



O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.



O Maria, Regina della famiglia e Regina della Pace,

prega per noi e per il mondo intero.
                                                                                                           

Nel terzo Mistero della LUCE  si contempla  LA PREDICAZIONE DI GESU', CHE ANNUNCIA  IL REGNO GIA' PRESENTE, INVITA ALLA CONVERSIONE   ED INIZIA IL MINISTERO DELLA  MISERICORDIA DIVINA



PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen 



AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,

adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen





GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen





Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.



O Maria, Regina della famiglia e Regina della Pace,

prega per noi e per il mondo intero.

                                                                           

                 Nel quarto Mistero della LUCE si contempla  

          LA TRASFIGURAZIONE DI
GESU' SUL MONTE TABOR



PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen 




AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te.
Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen



GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen



O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.



O Maria, Regina della famiglia e Regina della Pace,

prega per noi e per il mondo intero.                                                           

                                                                          



                    Nel quinto Mistero della LUCE si contempla  

L'ISTITUZIONE  DELL'EUCARISTIA, ESPRESSIONE SACRAMENTALE DEL MISTERO PASQUALE


PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen 



AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te.Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori,

adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen




GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen



O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.



O Maria, Regina della famiglia e Regina della Pace,

prega per noi e per il mondo intero.                                         

                                                                              



Preghiere secondo le intenzioni del Sommo Pontefice, Sua Santità Benedetto XVI:



PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione,  ma liberaci dal male.      Amen



AVE, o MARIA, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte.   Amen 



GLORIA al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli.  Amen




                    PREGHIERE PER L’EPIFANIA

G -

R -

L 1 -  L 2 - L 3

M 1 - M 2 - M 3



                    Epifania significa Manifestazione


GESU' SI MANIFESTA AI MAGI, CHE RAPPRESENTANO TUTTI GLI UOMINI. QUESTO SIGNIFICA CHE GESU' E' VENUTO PER TUTTA L'UMANITA'.

G - Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen



Il Dio della speranza, che ci riempie di ogni gioia e pace nella fede per la potenza dello Spirito Santo, sia con tutti noi. Amen



L 1 - Dal libro del profeta Isaia

La gloria del Signore brilla sopra di te 

Àlzati, rivestiti di luce, perché viene la tua luce,

la gloria del Signore brilla sopra di te.

Poiché, ecco, la tenebra ricopre la terra,

nebbia fitta avvolge i popoli;

ma su di te risplende il Signore,

la sua gloria appare su di te.

Cammineranno le genti alla tua luce,

i re allo splendore del tuo sorgere.

Alza gli occhi intorno e guarda:

tutti costoro si sono radunati, vengono a te.

I tuoi figli vengono da lontano,

le tue figlie sono portate in braccio.

Allora guarderai e sarai raggiante,

palpiterà e si dilaterà il tuo cuore,

perché l’abbondanza del mare si riverserà su di te,

verrà a te la ricchezza delle genti.

Uno stuolo di cammelli ti invaderà,

dromedari di Màdian e di Efa,

tutti verranno da Saba, portando oro e incenso

e proclamando le glorie del Signore.



M 1 - MEDITAZIONE

Noi spesso siamo pigri e non ci muoviamo per cercare il Signore.

Gesù ci ama ugualmente?

Certamente, e ce lo dimostra venendo a visitarci nel nostro ambiente, facendosi uomo e nascendo, come tutti noi, piccolo bambino, da una Mamma che ci accoglie nel suo grembo per nove mesi.

Non viene certamente per lasciarci così come siamo…

L’intera umanità gode dei benefici portati da Gesù.

Il Profeta Isaia invita anche noi ad accogliere con gioia Colui che dona la Luce Vera.

I Magi, sapienti venuti dall’Oriente, annunciano che il Bambino che stanno adorando è RE, è DIO ed è vero UOMO. 



R – Grazie, Gesù, perché vieni per noi senza preoccuparti di tutto ciò che Ti facciamo patire!

G Aiutaci, Gesù, a non essere di quelli che appesantiscono le tue pene, ma di coloro che collaborano con Te

R – Grazie, Gesù, perché vieni per noi senza preoccuparti di tutto ciò che Ti facciamo patire! 

G – Aiutaci, Gesù, a fare sempre la Tua santa Volontà, anche perché da noi venga sempre il buon esempio e la corretta testimonianza! 

R – Grazie, Gesù, perché vieni per noi senza preoccuparti di tutto ciò che Ti facciamo patire! 

G – Aiutaci, Gesù, ad assomigliare sempre più a Te in tutto e maggiormente in quello che facciamo più fatica a fare. 

R – Grazie, Gesù, perché vieni per noi senza preoccuparti di tutto ciò che Ti facciamo patire! 



L 2 - SALMO

R - Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra




L 2 -
O Dio, affida al re il tuo diritto,

           al figlio di re la tua giustizia;

           egli giudichi il tuo popolo secondo giustizia

           e i tuoi poveri secondo il diritto.

R - Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra




L 2 - Nei suoi giorni fiorisca il giusto

            e abbondi la pace,

            finché non si spenga la luna.

            E dòmini da mare a mare,

            dal fiume sino ai confini della terra.


R - Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra



L 2 - I re di Tarsis e delle isole portino tributi,

            i re di Saba e di Seba offrano doni.

            Tutti i re si prostrino a lui,

            lo servano tutte le genti.


R - Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra

L 2 - Perché egli libererà il misero che invoca

            e il povero che non trova aiuto.

            Abbia pietà del debole e del misero

            e salvi la vita dei miseri. 
 

R - Ti adoreranno, Signore, tutti i popoli della terra

L 3 - Dalla lettera
di san Paolo apostolo agli Efesini 

Ora è stato rivelato che tutte le genti sono chiamate, in Cristo Gesù, a condividere la stessa eredità.

Fratelli, penso che abbiate sentito parlare del ministero della grazia di Dio, a me affidato a vostro favore: per rivelazione mi è stato fatto conoscere il mistero.

Esso non è stato manifestato agli uomini delle precedenti generazioni come ora è stato rivelato ai suoi santi apostoli e profeti per mezzo dello Spirito: che le genti sono chiamate, in Cristo Gesù, a condividere la stessa eredità, a formare lo stesso corpo e ad essere partecipi della stessa promessa per mezzo del Vangelo.


L 1 - Dal vangelo secondo Matteo

                   S
iamo venuti dall'oriente per adorare il re

Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano:

«Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo».

All’udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi del popolo, si informava da loro sul luogo in cui doveva nascere il Cristo.

Gli risposero: «A Betlemme di Giudea, perché così è scritto per mezzo del profeta: “E tu, Betlemme, terra di Giuda, non sei davvero l’ultima delle città principali di Giuda: da te infatti uscirà un capo che sarà il pastore del mio popolo, Israele”».

Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si fece dire da loro con esattezza il tempo in cui era apparsa la stella e li inviò a Betlemme dicendo: «Andate e informatevi accuratamente sul bambino e, quando l’avrete trovato, fatemelo sapere, perché anch’io venga ad adorarlo».

Udito il re, essi partirono. Ed ecco, la stella, che avevano visto spuntare, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, provarono una gioia grandissima.

Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono.

Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra. Avvertiti in sogno di non tornare da Erode, per un’altra strada fecero ritorno al loro paese.
   

L 2 -                   Annunzio del giorno della Pasqua

La gloria del Signore si è manifestata e sempre si manifesterà in mezzo a noi fino al suo ritorno.

Nei ritmi e nelle vicende del tempo ricordiamo e viviamo i misteri della salvezza.

Centro di tutto l'anno liturgico è il Triduo del Signore crocifisso, sepolto e risorto, che culminerà nella domenica di Pasqua il 8 aprile 2012.

In ogni domenica, Pasqua della settimana, la santa Chiesa rende presente questo grande evento nel quale Cristo ha vinto il peccato e la morte.Dalla Pasqua scaturiscono tutti i giorni santi: 

Le Ceneri, inizio della Quaresima, il 22 febbraio 2012

L'Ascensione del Signore, il 20 maggio 2012

La Pentecoste, il 27 maggio 2012

La prima domenica di Avvento, il 2 dicembre 2012

Anche nelle feste della Santa Madre di Dio, degli Apostoli, dei Santi e nella commemorazione dei fedeli defunti, la Chiesa pellegrina sulla terra proclama la Pasqua del suo Signore.

A Cristo che era, che è e che viene, Signore del tempo e della storia, lode perenne nei secoli dei secoli.

Amen



M 2 - MEDITAZIONE

                                         CHI SONO IO?


Noi siamo vicini  a Gesù?

Sì, ci troviamo alla sera per la preghiera.

Noi andiamo a Messa, anche se forse a volte preferiamo fare altre scelte… Noi siamo generosi, noi siamo onesti… Qualche volta non siamo come dovremmo, ma per noi abbiamo sempre delle scuse pronte, che servono a tacitare la nostra coscienza... e fu così che cominciammo a fare l’esame di coscienza agli altri, perché noi non ne avevamo bisogno, ... a nostro parere.




M 3 - Vediamo: chi erano quelli che si sentivano vicini giusti e che pensavano di poter insegnare agli altri?

Gli Scribi, i Sacerdoti e i Farisei, esperti delle Sacre Scritture.

Eppure non sanno niente dell’avvenimento più grande che accade per l’umanità, anzi vengono ad impararlo da coloro che sono più lontani che mai, non essendo nemmeno della religione ebraica.


E che cosa fanno quando lo imparano?

Sono loro stessi a dire ai Magi che l’avvenimento atteso è lì a pochi passi, a circa 8 chilometri di distanza: “E tu, Betlemme non sei davvero l’ultima delle città principali di Giuda: da te infatti uscirà un capo che sarà il pastore del mio popolo, Israele”.

Ma loro non si muovono: 
secondo loro stanno già bene così come sono; non hanno bisogno di un Salvatore, loro.

M 1 - Erode, poi, cerca di ucciderlo, per evitare di avere un rivale.

Avviene l'evento più importante, l'evento atteso da millenni, ma i suoi, il Popolo eletto non se ne accorge.

Da chi viene accolto Gesù?

Maria medita nel suo cuore tutto ciò che viene detto di Lui e si offre come serva di Dio, perché la Sua volontà sia fatta.

Giuseppe accetta di fare da padre a quel Bambino che gli viene affidato.

Gli Angeli che portano la notizia agli uomini di buona volontà!

I Pastori, che all’annuncio dell’Angelo accorrono quando è ancora notte e vengono premiati perché incontrano la Luce vera. Non c’è una rinuncia che non trovi la sua ricompensa.

Simeone e Anna al Tempio lo riconoscono e lo accolgono.

I Magi, guidati da una luce che forse era più interiore che esteriore e partono in cerca del Re che è nato con umiltà e fiducia. Già provano gioia al solo rivedere la Stella, perché sono felici di sapere che stanno cercando nella direzione giusta.  Lo riconoscono come Dio e Lo adorano.

M 2 - Lasciamoci dunque illuminare dalla Stella interiore, dalla luce nuova che ci indica che il Signore Gesù  viene per ciascuno di noi, nessuno escluso. Il nostro cammino della vita deve essere sempre illuminato come il viaggio dei Magi, anzi ciascuno di noi, se vuole essere veramente cristiano, deve essere luce per ognuno degli altri.

Proviamo a togliere da noi orgoglio, superbia, autosufficienza e incamminiamoci per accogliere Gesù con gioia! Intanto, scegliamo il percorso giusto, altrimenti ci allontaniamo dalla Luce , invece di avvicinarci!

Il Signore che è venuto e che si è voluto manifestare ai pastori e ai Magi, vuole manifestarsi anche a noi, a tutti noi e nessuno ha il diritto di sentirsi a posto senza di Lui.

M 3 - Non ci sono in noi due vite: abbiamo un'anima e un corpo, ma la nostra vita è una, sempre guidata dalla Luce e dalla verità del Vangelo che è Gesù stesso. Non possiamo prendere le nostre decisioni personali a modo nostro, come se a Dio non interessasse la nostra vita privata e poi ritornare a fare i cristiani come se nulla fosse. In questo modo noi tradiamo Gesù e il Suo Vangelo, perché siamo in contraddizione, presentandoci come cristiani e compiendo ciò che a Dio non piace. Che immagine daremo del Vangelo? Un'immagine distorta!

Grazie, Gesù, non permettere che ci illudiamo di essere buoni e bravi anche senza fare la tua Volontà.


Se passa il Natale senza che sia cambiato nulla in noi, allora il Natale non è per noi mai venuto!

Non sia mai che la venuta di Gesù sia stata inutile per noi, per la nostra negligenza!

G - X Ci benedica e ci protegga sempre nella nostra vita,  Gesù che è venuto per ciascuno di noi!

R - Amen


Naviga negli articoli
Precedente articolo LETTURE PER LA SETTIMANA SANTA VENI CREATOR SPIRITUS (Testo italiano) prossimo articolo

Dalle Rubriche

Power point

Dalla Galleria foto

VISITAZIONE: SECONDO MISTERO DELLA GIOIA
NASCITA DI GESU': TERZO MISTERO DELLA GIOIA
PRESENTAZIONE AL TEMPIO: QUARTO MISTERO DELLA GIOIA
SALITA AL CALVARIO
GESU' RISORGE DAI MORTI

Cerca nel Sito